Nelle sue ballate l'epica popolare

«The times they are a-changin'». Così, alla fine, è successo. Proprio nel giorno in cui è morto Dario Fo, l'Accademia di Svezia ha dato un nuovo Nobel alla voce. Alla parola detta: o meglio, in questo caso, cantata. Fonte: Corriere della Sera Corriere della Sera
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....