Figliuolo: “Dopo gli over 65, vaccini per tutte le classi produttive”

Figliuolo: “Dopo gli over 65, vaccini per tutte le classi produttive”
The Italian Times INTERNO

Complessivamente, per questo mese si prevede di ricevere tra i 15 e i 17 milioni di dosi, mentre altri 30 milioni dovrebbero essere consegnati a giugno.

Dopo gli over 65, le classi produttive. Dopo aver raggiunto l’obiettivo delle 500mila vaccinazioni al giorno, si punta a terminare l’immunizzazione degli over 65: “Quando avremo fatto loro, potremo aprire in maniera multipla e parallela a tutte le classi di età”, ha detto Figliuolo, indicando come fine finestra temporale per questa nuova fase l’inizio di giugno. (The Italian Times)

Su altri giornali

A margine della sua visita all’università di Porta di Roma ha risposto così ai cronisti: “Fare le vaccinazioni nelle scuole ai ragazzi? Ci stiamo pensando, come si faceva una volta negli anni Settanta”, quando si somministravano dosi contro il vaiolo. (Tecnica della Scuola)

In visita nell’hub di Porta di Roma, spiega che “dobbiamo premere sulle classi over 60 e il piano va seguito in maniera ordinata e coerente Risale al 26 ottobre 2020 un bilancio simile: all’epoca i morti furono 141 in una giornata. (In Terris)

Quando avremo messo in sicurezza gli over 65 si può aprire a tutte le classi di età. Entro fine maggio si potrebbero fare le vaccinazioni a tutte le classi di età sotto i 65 anni, ovvero la campagna di massa e quella nelle aziende. (America Oggi)

Piano vaccini anti Covid in Lombardia, somministrate 3.470.208 dosi: i dati di domenica 2 maggio

Tra il 5 e 7 maggio in arrivo 2,1 milioni dosi Pfizer in Italia. Nuovo cambio di colore delle Regioni: Valle d’Aosta unica in zona rossa, la Sardegna e la Puglia passano in fascia arancione insieme a Basilicata, Calabria e Sicilia (Newsgo)

PROSSIMO STEP - Figliuolo, inoltre, ha dichiarato: «Il prossimo step sarà sulle classi produttive, i vaccini arriveranno e maggio sarà un mese di transizione IL FOCUS Vaccini Covid, il calendario delle fasce d'età: a fine. (Il Messaggero)

Sono invece 215.885 le dosi somministrate a persone ultra 90enni. Ieri erano state somministrate 3.375.410 di dosi di vaccino contro il Covid-19 su 3.682.650 consegnate, pari all'88,2 per cento del totale. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr