Bonus auto elettriche legato al reddito Isee: il nuovo emendamento

Tom's Hardware Italia ECONOMIA

A quanto pare, lo sconto potrà essere erogato solamente dalla concessionaria che – in seguito – sarà rimborsata direttamente dalla casa costruttrice.

Come accennato poc’anzi, per poter usufruite di tale bonus è necessario avere un reddito Isee che non superi i 30.00 euro ed è limitato al 2021.

Per tale motivo, è necessario ricevere l’ok da parte di Bruxelles entro il 31 dicembre, in caso contrario il bonus potrebbe non essere attuato

Durante lo scorso anno, spesso si è parlato – nella Manovra di Bilancio 2021 – di incentivi riguardanti il settore delle auto elettriche. (Tom's Hardware Italia)

Ne parlano anche altre testate

Quindi, a differenza delle ibride, le auto elettriche non sono supportate da nessun motore a combustione interna”. “Sono due tipi di auto, ibride ed elettriche che rappresentano la mobilità del futuro – hanno sottolineato i due titolari della Eurosam-. (Tu News 24)

L’Italia è in ritardo nella diffusione dell’auto elettrica e conoscerne le motivazioni è fondamentale per i protagonisti dell’ecosistema della mobilità. L’Osservatorio Mobilità Sicurezza di Continental ha deciso di affrontare tutte le criticità che impediscono ad oggi agli italiani di essere al passo con il disegno dell’Europa al 2035. (Virgilio Motori)

In forte calo le vendite di veicoli a metano (GNV) nel terzo trimestre (-48,8%). Secondo quanto reso dall’Associazione europea dei costruttori di auto, il terzo trimestre del 2021 segna un momento decisamente importante per il mercato auto europeo, considerando il sorpasso delle vetture ibride su quelle diesel (Tom's Hardware Italia)

Il modello pensato dalla società indiana è difatti una monoposto a batteria con sistema di raffreddamento ad aria, un escamotage ideato per mantenere sia i costi che i pesi contenuti. “Per la società, Ekonk rappresenta il nostro vero inizio dove per la prima volta design e innovazione si incontrano in un unico concetto. (Tom's Hardware Italia)

Analizzando il periodo gennaio-settembre notiamo che l’incremento delle auto elettriche è stato pazzesco (+92,5%, con 786.758 immatricolazioni), le ibride plug-in sono a +121,2% (777.694 unità vendute), le ibride sono in crescita del 90,7% con 1.871.017 nuovi modelli immatricolati Possiamo dire che poco più del 60% della domanda europea è legata oggi alle motorizzazioni classiche, a benzina e diesel. (Virgilio Motori)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr