Vaccini in azienda e nel Lazio ipotesi dosi ai tifosi per gli Europei: il punto sulla campagna

Vaccini in azienda e nel Lazio ipotesi dosi ai tifosi per gli Europei: il punto sulla campagna
ilmessaggero.it INTERNO

Le vaccinazioni tornano a scendere ben al di sotto della quota di 500mila al giorno e la campagna rallenta sotto i colpi della psicosi Astrazeneca in alcune regioni.

Secondo una prima stima, la somministrazione - qualche centinaio inizialmente - potrebbe partire nella seconda metà di maggio o alla fine del mese.

In tutto il Paese sono oltre due milioni gli shot di Astrazeneca ancora nei congelatori e pronti ad essere utilizzati. (ilmessaggero.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Ci sono però anche alcune somiglianze tra gli enti territoriali italiani. In alcuni territori si può fissare un appuntamento sono online, in altri ci si può rivolgere alle farmacie, ma ci sono anche alcune zone, come quella dell'Emilia Romagna, dove le modalità per la prenotazione sono addirittura sei: tutte differenti tra loro. (Il Gazzettino)

Ma c'è anche un'altra possibilità: il medico può segnalare alla Asl competente il codice di esenzione del paziente. Un elenco molto lungo e dettagliato in cui sono indicati tutti i codici di esenzione che possono accedere all'iniezione. (ilmessaggero.it)

Vaccini Covid. Lazio, -91% l'incidenza di ricovero degli over80 vaccinati con doppia dose

Vaccinare durante le partite degli Europei. Tuttogossipnews. (La Lazio Siamo Noi)

05 MAG - Il Lazio è la prima Regione a studiare gli effetti dei vaccini sulla popolazione, negli Over 80 il ciclo vaccinale completo ha ridotto del 91% l’incidenza di ricovero per Covid-19. Infatti, a questa fascia di età risulta attribuibile quasi il 28% di tutti i ricoveri per Covid-19 avvenuti nella Regione Lazio e oltre il 58% dei decessi. (Quotidiano Sanità)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr