Perché Benzema è stato condannato e cosa succede ora

Perché Benzema è stato condannato e cosa succede ora
Minuti Di Recupero SPORT

Benzema è stato condannato per il ricatto a un compagno di squadra avvenuto nel 2015 a una pena detentiva di un anno più una multa: cosa succede all’attaccante del Real Madrid?

Ciò significa che l’attaccante potrà tranquillamente andare avanti a giocare nel Real Madrid e nella Francia, dov’è rientrato prima degli Europei della scorsa estate.

Infatti, Benzema non era presente in tribunale durante la comunicazione della condanna, trovandosi già con la sua squadra in Moldavia

Leggi anche | Benzema torna in Nazionale, i motivi dell’esclusione nel 2015. (Minuti Di Recupero)

Su altri giornali

Benzema, però, a distanza di tempo, è rientrato tra i convocati della nazionale francese dopo un periodo in cui è stato messo da parte in attesa di chiarimenti Per il tribunale di Versailles l'attaccante del Real Madrid e della nazionale francese fu effettivamente complice del ricatto a danno dell'ex compagno di squadra. (AreaNapoli.it)

La sentenza del tribunale, ha condannato anche Benzema al pagamento di una multa da 75mila euro L’attaccante del Real Madrid è stato giudicato colpevole di complicità nel tentativo di ricatto dell’ex compagno di squadra Mathieu Valbuena, finito nei guai per un video hard. (Juventus News 24)

È stato condannato a una pena detentiva di un anno, con la sospensione condizionale, e a una multa di 75'000 euro. Noël Le Graët, presidente della Federazione francese, aveva già avvertito tre settimane fa che la decisione del giudice non avrebbe influito sulla sua carriera sportiva con la Francia, quindi Karim Benzema giocherà la sua seconda Coppa del Mondo in Qatar (Ticinonline)

Caso 'Sextape', Benzema condannato: un anno di reclusione con la condizionale

A cura di Paolo Fiorenza. L'unica buona notizia è che Benzema dovrà pagare solo la multa e non andrà in carcere, grazie alla condizionale (Fanpage)

L'attaccante del Real Madrid Karim Benzema è stato condannato a un anno di carcere – pena sospesa con la condizionale – dal tribunale di Versailles. La vicenda ha avuto conseguenze anche sul piano sportivo: il ct della Francia Didier Dechamps decise di non convocare Benzema agli europei giocati in casa nel 2016 e ai Mondiali vinti in Russia due anni dopo. (Repubblica TV)

Nuove grane per il calciatore del Real Madrid Karim Benzema condannato a un anno di reclusione, con la condizionale, e a una multa da 75.000 euro per il caso "Sextape". Intanto Benzema questa sera scenderà regolarmente in campo contro lo Sheriff in Champions League. (La Lazio Siamo Noi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr