Il piccolo Eitan dimesso, torna a casa l’unico sopravvissuto della tragedia della funivia

Il piccolo Eitan dimesso, torna a casa l’unico sopravvissuto della tragedia della funivia
Fanpage.it INTERNO

Questa mattina presto il bambino è stato dimesso dal reparto Isola di Margherita dell'ospedale Regina Margherita ed è tornato in ambulanza a casa a Pavia accompagnato dalla zia.

Il piccolo Eitan, unico sopravvissuto della tragedia della funivia del Mottarone, può tornare a casa.

Quando ci avete raggiunto a Pavia, Eitan aveva solo un mese, le mie bimbe due e 18 mesi

Eitan portato a casa dalla zia. (Fanpage.it)

La notizia riportata su altri giornali

Un turista aveva ripreso l'impianto del Mottarone già nel 2014, nel 2016 e nel 2018. I forchettoni per impedire l'attivazione del freno di emergenza sulla cabina numero 3 della funivia del Mottarone erano probabilmente inseriti già nel febbraio del 2021. (Fanpage.it)

Eitan è stato dimesso questa mattina dal reparto Isola di Margherita dell'ospedale Regina Margherita. Non so se vi hanno detto, a Stresa pare sia caduta una cabina. aspetti, scusi un attimo. si è schiantata una cabina. (ilgazzettino.it)

Alla base della decisione dei medici, il quadro clinico del piccolo, in netto miglioramento così come quello psicologico, ritenuto stabile. Il bimbo, lo ricordiamo, ha da poco saputo del tragico destino della sua famiglia. (Ticinonline)

Mottarone, Eitan è uscito dall’ospedale: il bambino è tornato a casa con la zia

Dedicando il libro alle donne, che hanno attraversato i secoli tra mille difficoltà e grande forza" "Questo lavoro è un compendio, che racchiude le ricerche storiche da me condotte per la realizzazione degli incontri teatralizzati offerti alla città di Novara - ha commentato l'autrice Maria Rosa Marsilio -. (NovaraToday)

Accanto a lui ci sono la zia Aya, la sorella del papà, il nonno materno, la zia Gali, sorella della mamma, con il marito arrivata da Tel Aviv Ora le sue condizioni sono molto migliorate. (La Gazzetta di Mantova)

Le condizioni del piccolo sono molto migliorate, e la prognosi è di 60 giorni. Eitan proseguirà il percorso terapeutico dal punto di vista psicologico ed effettuerà future visite di controllo. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr