Lavora in palestra senza avere il green pass, multa per dipendente e proprietaria

Lavora in palestra senza avere il green pass, multa per dipendente e proprietaria
Per saperne di più:
Vivere Senigallia SALUTE

1' di lettura. Senigallia 11/01/2022 - Proseguono costantemente, da parte delle forze dell'ordine, i controlli per il rispetto delle normative in materia di Green Pass.

In questo contesto, i Carabinieri della Compagnia di Senigallia hanno effettuato alcuni controllo presso una palestra di un comune dell'entroterra.

I controlli proseguono giornalmente in tutto il territorio della Compagnia.

attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Senigallia

I militari hanno riscontrato che una dipendente non era munita di Green Pass. (Vivere Senigallia)

Su altre testate

ontrolli nei locali: un cliente trovato senza il Green Pass: scatta. Nel contesto dei medesimi controlli sulla sicurezza, in un ristorante della costa, i Carabinieri del Nas hanno sanzionato amministrativamente un ristoratore poiché trovato in possesso di 75 chilogrammi di alimenti privi della prevista tracciabilità. (corriereadriatico.it)

Tra loro anche un dipendente pubblico del Servizio Infrastrutture marittime e portuali. Dalle investigazioni sarebbe emersa la sussistenza di irregolarità nella realizzazione di una scogliera finalizzata alla mitigazione del moto ondos, che sarebbe stata realizzata in modo difforme dalle previsioni del capitolato: il frangiflutti sarebbe stato realizzato con l’utilizzo di massi di peso e categoria diversa e inferiore rispetto a quella prevista (LaPresse)

In questo contesto, i Carabinieri della Compagnia di Senigallia hanno effettuato alcuni controllo presso una palestra di un comune dell'entroterra. attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Senigallia (Vivere Senigallia)

Controlli anti Covid, il report del Prefetto: oltre 160 persone multate e 9 esercizi chiusi

I controlli proseguiranno nei giorni a venire anche alla luce delle nuove disposizioni di contrasto alla pandemia entrate in vigore proprio oggi In generale la cittadinanza ha apprezzato la presenza dell’Arma che è stata considerata ancor più rassicurante poiché tesa a salvaguardare e tutelare la salute della cittadinanza picena. (picenotime)

L’operazione è rientrata nell’ambito di una campagna messa in atto dalla polizia locale di Romano di Lombardia A non essere in regola con la normativa sanitaria è risultato solo il proprietario della palestra, il personal trainer che ha ricevuto una sanzione di 600 euro. (IL GIORNO)

In particolare, si legge nella nota, «sono state controllate complessivamente 52.692 persone». La Prefettura di Ancona comunica i dati relativi alle verifiche del corretto rispetto delle normative anti Covid-19 dal 6 dicembre al 9 gennaio. (AnconaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr