Vaccini, Lupo: "Musumeci vuole accelerare? Cambi organizzazione"

Vaccini, Lupo: Musumeci vuole accelerare? Cambi organizzazione
PalermoToday INTERNO

Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday. "Se davvero il presidente Musumeci vuole accelerare il ritmo della campagna vaccinale nell’Isola cambi marcia anche a proposito dell’organizzazione logistica, chiedendo la disponibilità di tutti i medici specialisti convenzionati, dal dentista al cardiologo, e dei farmacisti, che hanno firmato l’accordo nazionale già il 29 marzo scorso, e non perda tempo soprattutto sulla creazione ed attivazione di nuovi hub vaccinali nei comuni che hanno offerto disponibilità di locali idonei, come ad esempio Termini Imerese (PalermoToday)

Su altre testate

La Sicilia ultima e i rischi. Adesso, basta mettere insieme le due immagini, le due prospettive. E molto, molto di più (Livesicilia.it)

La nostra regione è ferma al 78% di dosi somministrate: 1.499.887 a fronte delle 1.923.625 arrivate, mentre davanti abbiamo la Calabria a 78,8%. In Sicilia, ad esempio, appena sette over 80 su 10 hanno ricevuto la prima dose: ci sono oltre 120 mila anziani ancora non coperti. (Giornale di Sicilia)

«Ho sentito il generale Figliuolo – dice il presidente della Regione – che mi ha assicurato il varo di un Piano, nelle prossime ore, proprio per le isole minori Al via anche le vaccinazioni per le isole minori. (Quotidiano di Sicilia)

Covid: al via dal 6 maggio in Sicilia la vaccinazione dei soggetti tra i 50 ei 59 anni

Sugli ultra 80enni abbiamo operato una campagna tenace di sensibilizzazione, abbiamo chiesto la collaborazione dell’Ordine dei farmacisti e quella dei medici di medicina generale con i quali abbiamo sottoscritto un accordo. (Gazzetta del Sud - Edizione Sicilia)

Palermo - Partirà il 6 maggio, la nuova fase della campagna vaccinale in Sicilia annunciata, durante una conferenza stampa, dal presidente della Regione Nello Musumeci. Musumeci ha comunicato l’avvio delle vaccinazioni anche nelle isole minori, per tutta la popolazione di età superiore ai 18 anni. (RagusaNews)

Dalle ore 20 di giovedì sarà possibile, dunque, per tutti i soggetti compresi nella fascia d’età tra i 50 e i 59 anni, effettuare la prenotazione per la vaccinazione sulla piattaforma nazionale. (Esperonews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr