Piazza Affari annaspa: stacco cedola zavorra Bca Mediolanum e Intesa, rumor scaldano Banco BPM

Finanzaonline.com ECONOMIA

Peggio hanno fatto Banca Mediolanum (-7,4%) e Unipol (-4,7%) sempre per l'effetto stacco cedola

A Milano oggi l’effetto stacco cedola ha pesato per lo 0,59% sull'intero indice Ftse Mib.

A remunerare i soci sono state Intesa Sanpaolo (0,0996 euro per azione), Generali (0,46 euro per azione), Banca Mediolanum (0,75333 euro) e Unipol (0,28 euro per azione).

Incipit della settimana opaco per Piazza Affari complice l’effetto cedole e la debole lettura del PIL cinese. (Finanzaonline.com)

Ne parlano anche altri media

Il rapporto cedola/prezzo e' del 2,44% per Generali, del 7,6% per Banca Mediolanum e del 5,3% per Unipol. A Piazza Affari Stellantis cede l'1,8% il giorno dopo che la societa' ha stretto con LG Energy Solution un memorandum of understanding per la creazione di una joint venture. (Borsa Italiana)

APPROFONDIMENTI FINANZA Zillow sospende acquisti nuove case, titolo crolla a Wall Street FINANZA BPER crea Comitato Sostenibilità ed entra nell'indice MIB ESG di. La notizia del primato è stata accolta con entusiasmo dall'amministratore delegato di Poste Italiane Matteo Del Fante che ha sottolineato come il premio evidenzi «ancora una volta il valore della nostra strategia di sviluppo sostenibile». (ilmattino.it)

Il pil di Pechino nel terzo trimestre è salito del 4,9%, molto meno rispetto al +7,9% del trimestre precedente mentre la produzione industriale americana, a settembre, è calata dell’1,3% su base mensile (attese +0,2%). (Associazione)

L’indice è il primo in Italia dedicato alle società quotate blue-chip che mira ad individuare le migliori pratiche a livello ESG (Environmental, Social, e Governance). A2A è inoltre già presente in altri sei indici ESG: FTSE4Good Index; ECPI Low Carbon Italy Equity; Ethibel Sustainability Index Excellence Europe; EURO STOXX Sustainability Index; Euronext Vigeo Index: Eurozone 120; Standard Ethics Italian Index. (Bsnews.it)

Poste Italiane leader di sostenibilità: al primo posto tra le blue chip nel nuovo indice Mib Esg (Nella foto l’Ad di Poste Matteo Del Fante). Poste Italiane è al primo posto nell’Esg Global Score il nuovo indice Mib Esg (Environmental, Social and Governance), lanciato oggi da Euronext e Borsa Italiana, il primo dedicato alle blue chip italiane che adottano le migliori pratiche in tema ambientale, sociale e di governo d’impresa. (Blitz quotidiano)

Secondo un’analisi di Equita, il nuovo indice quotato da oggi è rappresentato per il 19,7% da banche e per il 15,6% dal settore auto, mentre il 12,8% viene dal settore elettrico convenzionale, l’8% da quello integrato oil&gas. (FX Empire Italy)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr