Ucraina, Rau: "Rischio guerra concreto nell'Europa orientale”

Ucraina, Rau: Rischio guerra concreto nell'Europa orientale”
Approfondimenti:
Tag24 - Radio Cusano Campus ESTERI

Ucraina, tensioni internazionali e negoziati complessi fanno pensare alla possibilità di un conflitto come mai era successo negli ultimi 30 anni.

Borrell, nessun negoziato sotto pressione Russia. Non assisteremo a negoziati che riguardino da vicino la situazione Ucraina se in presenza di una pressione militare della Russia.

Ucraina a rischio conflitto, le parole di Rau. “Dobbiamo lavorare immediatamente a garanzie di sicurezza per la regione. (Tag24 - Radio Cusano Campus)

Se ne è parlato anche su altri media

– Mosca chiude al dialogo con Usa e Nato, vista l’indisponibilità dell’Occidente a prendere in considerazione le sue preoccupazioni sull’allargamento dell’alleanza. I funzionari russi parlano apertamente “di piani d’azione militari” consegnati a Putin per fronteggiare “un deterioramento della situazione in Ucraina”. (la voce d'italia)

Questo l’allarme lanciato a Vienna dal ministro degli Esteri polacco Zbigniew Rau, nel suo discorso d’inaugurazione della presidenza polacca del Consiglio Permanente dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa. (T-mag)

«Da diverse settimane affrontiamo il rischio di una forte escalation nell'Europa orientale. Questo l'allarme lanciato a Vienna dal ministro degli affari esteri polacco Zbigniew Rau, nel suo discorso d'inaugurazione della presidenza polacca del Consiglio Permanente dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa. (Bluewin)

Mosca chiude al dialogo. Osce: “Guerra mai così vicina”

Mosca chiude al dialogo con Usa e Nato, vista l'indisponibilita' dell'Occidente a prendere in considerazione le sue preoccupazioni sull'allargamento dell'alleanza. Ed evoca possibili missioni militari all'estero, ad esempio della marina, se gli Stati Uniti aumenteranno la pressione. (Tiscali.it)

Questo l'allarme lanciato a Vienna dal ministro degli affari esteri polacco Zbigniew Rau, nel suo discorso d'inaugurazione della presidenza polacca del Consiglio Permanente dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Tiscali.it)

Il nostro ruolo, distante da Putin ma anche dalla Nato, non può non cogliere la pericolosità dell'allargamento della Nato all'Est. Crisi Ucraina: il ruolo dei pacifisti I pacifisti hanno il compito prioritario di dire no a un coinvolgimento militare della Nato. (PeaceLink)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr