Vaccini in farmacia, più di 1000 dosi in una settimana

Livesicilia.it SALUTE

Nella settimana comincia il 6 settembre, ma non ancora terminata, il numero di dosi è più che raddoppiato.

ll totale delle dosi iniettate, in questo modo, arriva quota 1380 ed è destinato ancora a crescere in questa settimana.

L’elenco completo delle farmacie aderenti alla campagna vaccinale è pubblicato su www.utifarma.it

Le dosi iniettate sono ben 1062 nelle 45 farmacie che già operano.

Durante la prima settimana di attività sono state inoculate circa 300 dosi di siero anticovid. (Livesicilia.it)

Se ne è parlato anche su altri media

IL PUNTO SULLA CAMPAGNA VACCINALE IN PUGLIA AL 9 SETTEMBRE. Andiamo a vedere le ultime informazioni sulla campagna vaccinale secondo quanto riferito dal Portale Regione Puglia. Sono 5.545.657 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 18.00 del 9 settembre 2021 dal Report del Governo nazionale. (Puglia News 24)

Questi dati, si legge sempre nel post, sarebbero aggiornati al 28 agosto 2021. Questi eventi possono essere stati causati da un’altra malattia o essere associati a un altro medicinale assunto contemporaneamente dal paziente». (facta.news)

Inoltre la Stiko raccomanda espressamente la vaccinazione contro il Covid a tutte le persone in età fertile che non sono ancora o non sono state completamente vaccinate, in modo che vi sia un'ottima protezione contro questa malattia prima dell'inizio della gravidanza. (Quotidiano Sanità)

Di seguito il Parere della Commissione tecnico-scientifica dell’AIFA in merito alla somministrazione di dosi aggiuntive di vaccini contro il SARS-CoV2/COVID-19 (9 settembre 2021): (insalutenews)

Dopo i 14 giorni. Se l'infezione è avvenuta dopo 14 giorni dalla prima dose, invece, "la schedula vaccinale è da intendersi completata in quanto l'infezione stessa è da considerarsi equivalente alla somministrazione della seconda dose. (Tiscali Notizie)

Nel testo si stabilisce che chi ha avuto l’infezione entro il 14esimo giorno dalla somministrazione della prima dose di vaccino deve ricevere, il prima possibile, anche la seconda dose. “Questa Circolare viene incontro a situazioni che riguardano diverse migliaia di cittadini che erano rimasti nel limbo per un vulnus di indicazioni (Fortune Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr