Floyd, capo polizia: Stretta al collo di Chauvin contro policy dipartimento

Floyd, capo polizia: Stretta al collo di Chauvin contro policy dipartimento
LaPresse INTERNO

(LaPresse/AP) – L’agente di polizia Derek Chauvin ha violato la politica dipartimentale inchiodando il ginocchio sul collo di George Floyd e tenendolo a terra dopo che Floyd aveva smesso di resistere ed era in pericolo.

È quanto dichiarato dal capo della polizia di Minneapolis Medaria Arradondo che ha testimoniato oggi nel processo per la morte dell’afroamericano avvenuta lo scorso 25 maggio.

Arradondo, il afroamericano al comando della polizia di Minneapolis, ha licenziato Chauvin e gli altri tre ufficiali il giorno dopo la morte di Floyd lo scorso maggio, e in giugno ha definito il caso “omicidio”

Minneapolis (Minnesota, Usa), 5 apr. (LaPresse)

La notizia riportata su altri media

Concorso per il sostegno e altri concorsi vari da bandire per circa 15 mila posti. Il concorso ordinario per la secondaria di primo e secondo grado (bando già esistente) mette in palio 33mila posti;. Concorso straordinario della scuola (in corso) 32 mila posti;. (CityNow)

La procedura di selezione 'track' prevede una selezione automatica sulla base dei titoli . Il bando rappresenta il primo prototipo di selezione digitale, "fast track", senza carta e penna, che utilizza l'intelligenza artificiale in . (Zazoom Blog)

Dal sito del Comune di Padova si precisa altresì:. Nel caso di presentazione di più domande sarà presa in considerazione esclusivamente l’ultima domanda acquisita dal protocollo dell’Ente. Concorso a Padova, ecco i dettagli per partecipare alla selezione. (Webmagazine24)

Concorso per 2800 assunzioni al Sud: ecco i profili cercati

Si tratta di una maxi opportunità per i giovani di entrare a far parte del corpo di Polizia mediante concorso. Sul sito della Polizia di Stato è possibile trovare tutte le informazioni del caso. (Napoli.zon)

Con il nuovo decreto Covid arriva lo sblocco dei concorsi pubblici per circa 110mila posti, affiancato da nuove procedure semplificate. “Dal 3 maggio 2021 è consentito lo svolgimento delle procedure selettive in presenza dei concorsi banditi dalle pubbliche amministrazioni”, si legge nel testo del decreto, approvato dal Consiglio dei ministri e in vigore dal 7 aprile. (L'Aquila Blog)

Il primo step prevederà una selezione automatica in base al punteggio totale attribuito ai titoli e la pubblicazione di cinque graduatorie per profilo professionale. Procedura di selezione. Dal momento della pubblicazione gli interessati potranno, entro 15 giorni, presentare la domanda di partecipazione attraverso il portale “Step One 2019”, gestito dal Formez. (Resto al Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr