Boom di casi di virus respiratorio sinciziale, le raccomandazioni del Meyer - Reportpistoia

Boom di casi di virus respiratorio sinciziale, le raccomandazioni del Meyer - Reportpistoia
Report Pistoia SALUTE

Questo perché, negli adulti, il virus sinciziale è responsabile anche di semplici raffreddori che invece nei piccoli e piccolissimi possono evolvere in situazioni respiratorie anche severe.

Per la generalità dei bambini l’infezione si risolve perlopiù a casa, ma nei casi gravi richiede il ricovero e ossigenoterapia

Cos’è il virus respiratorio sinciziale.

– Stiamo assistendo a una crescita importante dei casi di infezione da virus respiratorio sinciziale in età pediatrica. (Report Pistoia)

Ne parlano anche altre fonti

Già da alcune settimane questo andamento è sotto osservazione da parte degli addetti ai lavori, ma i casi continuano ad aumentare. La prevenzione è fondamentale perché, ad oggi, non è disponibile un vaccino per questo virus. (La Nazione)

Cos’è il virus respiratorio sinciziale. Questo virus ha un andamento stagionale, collocato di solito tra dicembre e marzo. Per la generalità dei bambini l’infezione si risolve perlopiù a casa, ma nei casi gravi richiede il ricovero e ossigenoterapia (Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine)

Boom di casi di virus sinciziale, il Meyer: 'Obbligati a riorganizzare i ricoveri programmati'

Al Meyer, nel novembre 2019 i casi di accesso al pronto soccorso per bronchiolite sono stati 24. L’ospedale pediatrico Meyer, infine, ricorda che non esiste un vaccino (055firenze)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr