Dal marchio Alitalia alle assunzioni, i numeri del decollo di Ita

QuiFinanza ECONOMIA

Lo scorso giovedì 14 ottobre, alle ore 22.05, l’aeroporto Mario Mameli di Cagliari ha visto il decollo del volo di addio di Alitalia, con destinazione Roma.

I numeri infatti non sono rassicuranti e migliaia di ex dipendenti di Alitalia rischiano di rimanere letteralmente appiedati.

Venerdì 15 ottobre Alitalia ha passato il testimone a Ita (Italia Trasporto Aereo), la nuova compagnia di bandiera di proprietà interamente statale, controllata al 100% dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. (QuiFinanza)

Su altri giornali

Se la politica non zavorrerà più le sue ali, Ita-Alitalia troverà il suo giusto assetto di volo: glielo auguriamo per lei e per noi Buon volo, novella Ita Airways che prendi il posto della gloriosa e derelitta Alitalia, ma che ti chiamerai appunto come lei (grazie a un accordo da 90 milioni di euro). (Frontiera)

L’Irlanda ha una tradizione lunga nel campo dell’aeronautica; nel 1919 c’è stato infatti il primo volo transatlantico non stop. Ita Airways, la nuova compagnia di volo che ha preso il posto di Alitalia, vola in Irlanda per il nuovo look. (Corriere dell'Economia)

Dice Teo KayKay: “Strizzo l’occhio nostalgico a quei giganti bianchi con la coda Alitalia che sin da piccolo mi hanno portato in giro per il mondo. Si parla pur sempre di un pezzo di storia Italiana. (JamesMagazine.it)

Quando è inverno le low cost tagliano le frequenze e restava a volare Alitalia. Ma aver perso la Sardegna è una lezione utile sia per le amministrazioni locali che per il personale di Ita (L'Agenzia di Viaggi)

Il suo primo aereo è uscito dall’hangar dell’International Aerospace Coatings a Shannon con una livrea speciale per l’avvio della newco: «Born in 2021». (TurismoItaliaNews) L’Irlanda vanta una lunga tradizione nell’aeronautica fin dal 1919 con il primo volo transatlantico nonstop. (TurismoItaliaNews.it)

Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità Questo è il quadro con cui parte la nuova storia dell’aviazione di bandiera italiana: bello, interessante ma sarà sufficiente? (In Terris)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr