Inflazione in crescita, perché fa paura e come proteggere i portafogli

Inflazione in crescita, perché fa paura e come proteggere i portafogli
Wall Street Italia ECONOMIA

I tassi dei Treasuries decennali Usa sono in rialzo all’1,685%, ma nelle ultime ore sono saliti fino all’1,691%.

La banca centrale americana ha confermato l’intenzione di proseguire con una politica monetaria molto accomodante finché non saranno raggiunti gli obiettivi della piena occupazione e di un’inflazione intorno al 2%.

Nel mese di marzo l’inflazione Usa si è attestata al 2,6%, in crescita rispetto all’1,7 di febbraio. (Wall Street Italia)

Su altre fonti

Via via che l’economia globale inizia a riprendersi, i prezzi delle commodity, dei prodotti agricoli e del petrolio stanno aumentando “La pandemia di coronavirus ha creato cambiamenti drammatici nel comportamento dei consumatori e ha limitato significativamente le spese. (Milano Finanza)

Tradotto, ingestibile e insostenibile a livello economico senza una politica di Qe strutturale, sistemica e totalmente open ended. Di fatto, una prima ammissione relativa all’opportunità di aprire un dibattito sul taper del programma di Qe, una volta raggiunta quella quota obiettivo. (Money.it)

Come preparare i portafogli per un ritorno dell’inflazione

Ieri sono arrivate pessime notizie su due di questi tre fronti: da un lato il balzo oltre le attese dell’inflazione Usa, dall’altro lo stop (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr