Muore di cancro al pronto soccorso a Roma, il direttore sanitario: «Un errore portarlo qui, non siamo attrezzati»

Luca Casertano, 46 anni, da cinque mesi direttore sanitario facente funzioni dell'azienda ospedaliera San Camillo. Si può morire in questo modo, dopo 56 ore di agonia su una barella, nel pronto soccorso di uno degli ospedali più importanti d'Italia? Fonte: Il Messaggero Il Messaggero
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....