WhatsApp | il 15 maggio nuove regole per la privacy | cosa cambia

WhatsApp | il 15 maggio nuove regole per la privacy | cosa cambia
Zazoom Blog SCIENZA E TECNOLOGIA

Le polemiche sorte in tutto il mondo, dall’India all’Italia, hanno costretto WhatsApp a fare un passo indietro e a rimandare l’introduzione delle nuove regole al 15 maggio.

Le polemiche sorte in tutto il mondo, dall’India all’Italia, hanno costrettoa fare un passo indietro e a rimandare l’introduzione delleal 15.

Ciò non vuol dire, però, cheabbia intenzione di desistere dalla modifica della sua. rej_panta : W. (Zazoom Blog)

Ne parlano anche altri giornali

WhatsApp, cosa cambierà a partire dal 15 maggio. Dopo il caos, Facebook ha accuratamente evitato di parlare pubblicamente dei cambiamenti che saranno apportati dal prossimo maggio. Inoltre si teme che le aziende con account business possano utilizzare i dati dei privati per scopi di lucro. (Periodico Italiano)

Il sistema di messaggistica online, ad esempio è soltanto uno degli ultimi “baluardi” digitali per favorire la comunicazione a distanza tra i due interlocutori. (INRAN)

POTREBBE INTERESSARTI –> Le più belle frasi d’amore da inviare su WhatsApp nel giorno di San Valentino. Ciò detto, il discorso relativo alla annosa questione privacy è stato rimandato al 15 maggio Insomma i dati degli utenti vengono presi in prestito ed utilizzati per scopi commerciali, è vero, ma solo in determinati contesti. (Computer Magazine)

WhatsApp: nuove informazioni sulla privacy dell'app

Questa funzione darebbe l’opportunità di leggere con calma tutti i messaggi arretrati, grazie a un semplice promemoria. L’ultima idea è uno strumento che consentirà anche ai più distratti di non perdersi alcun messaggio. (Corriere della Sera)

La recente modifica alle normative sulla privacy di WhatsApp ha, evidentemente, portato ad un grave deflusso di utenti verso soluzioni di comunicazione concorrenti. Oltre ai problemi di politica sulla privacy, gli sviluppatori hanno ricordato i loro piani per nuove funzionalità per chattare o fare acquisti su WhatsApp. (GigaBitPc)

Tuttavia, se un’app non offre la crittografia end-to-end come impostazione predefinita, significa che può leggere i messaggi Così WhatsApp ha deciso di aggiornare con nuove informazioni l’utenza, in un post chiamato Ulteriori informazioni sul nostro aggiornamento. (PcProfessionale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr