Bankitalia, Pil accelera in estate: pre pandemia in 2022

Sky Tg24 ECONOMIA

L'economia italiana dovrebbe accelerare "in misura significativa a partire dal terzo trimestre" per tornare a livelli "pre pandemia" nella "seconda meta' del 2022".

E' quanto si legge nel bollettino economico della Banca d'Italia secondo cui nel secondo trimestre la crescita è stata dell'1% e per l'intero 2021 dovrebbe toccare il +5,1%.

Nel biennio successivo la banca centrale prevede un incremento dell'attività al ritmo del 4,4% nel 2022 e del 2,3% nel 2023. (Sky Tg24 )

Ne parlano anche altri giornali

“In questo scenario – ha precisato la Banca d’Italia – alla fine del triennio il rapporto tra investimenti e PIL si riporterebbe sui livelli prevalenti prima della crisi globale del 2008-09; il peso sul prodotto della componente pubblica tornerebbe, dopo un decennio, in linea con la media europea. (QuiFinanza)

«Tali proiezioni- è il caveat della banca centrale - dipendono dalle ipotesi che si consolidi il miglioramento sanitario nazionale e globale, che prosegua il deciso sostegno della politica di bilancio» e favorevoli condizioni monetarie e finanziarie Secondo il Bollettino economico diffuso oggi, il prodotto interno vedrà un rialzo del 5,1% contro il +4,9-5% previsto a giugno e la crescita attorno al 5% stimata dal governatore Visco due settimane fa. (Corriere della Sera)

Negli ultimi mesi, però, ci sono "segnali di miglioramento", soprattutto "per la marcata crescita della componente a tempo determinato". Nel prossimo triennio le ore lavorate aumenterebbero di oltre l’11 per cento, riportandosi alla fine del 2022 sui valori precedenti la pandemia (AGI - Agenzia Italia)

Assunzioni compenseranno sblocco licenziamenti. Condividi. La ripresa prende sempre più forza in Italia. L'economia sta conoscendo un'accelerazione estiva che porterà nell'anno il Pil a salire del 5,1%. (Rai News)

– (4) Medie annue; valori percentuali A giugno le indicazioni di Bankitalia erano per una crescita del +4,9-5% e il governatore Visco si era posizionato attorno al 5% due settimane fa. (la Repubblica)

Bankitalia vede l’economia italiana premere sull’acceleratore e supoerare il tasso del 5 per cento di crescita grazie a una seconda parte dell’anno in forte rialzo. Nel 2° trimestre la crescita si dovrebbe essere accentuata a un ritmo superiore all’1 per cento sul periodo precedente. (Finanzaonline.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr