Inter, si scrive sempre PIF ma ora si legge Pausa Internazionale (quasi) Finita

Per saperne di più:
Inter-News SPORT

L’acronimo PIF può tranquillamente leggersi come Pausa Internazionale (quasi) Finita, per fortuna!

SOS(TA) PIF – Che il futuro nerazzurro sia sempre più lontano da quello della proprietà Suning non è una notizia, ma non per questo bisogna speculare sulla già delicata situazione finanziaria dell’Inter.

Nel frattempo il ricco acronimo PIF fa mediaticamente ombra ai problemi di Suning.

La cessione delle quote dell’Inter è argomento importante, che diventa tema sempreverde in un periodo “morto” come quello della sosta per le nazionali. (Inter-News)

La notizia riportata su altri media

Lo stesso Pagani affermava che era nata una "partnership strategica di lungo termine con il Public Investment Fund, con un accordo che prevede un investimento a lungo termine da parte di PIF". Andando con ordine, non è certo una novità che il PIF abbia già concretizzato i suoi interessi a investire in Italia. (fcinter1908)

Con perdite di 245 milioni di euro a bilancio, il club nerazzurro ha il bilancio più in rosso della storia del calcio italiano. Suning vive una situazione realmente complicata e sta lavorando col Governo per sistemare il debito. (Tutto Napoli)

Suning è esposta per 2,6 miliardi di dollari verso Evergrande che è a rischio fallimento Prima l'acquisto del Newcastle United in Inghilterra, ora il forte interesse per l'Inter campione d'Italia. (Tiscali.it)

Inter, Suning sempre più in crisi: Zhang ristruttura il debito con Citic | Udinese Blog

Fonte: Twitter – Fabrizio Biasin TERZO – Fabrizio Biasin ha analizzato i problemi dell’Inter di Simone Inzaghi in mezzo al campo: “L’Inter per ora ha un limite sul 3° in mezzo. (Inter-News)

Si tratta ovviamente di Oaktree Capital che, in caso di mancato impegno di Suning nella restituzione, riceverebbe in premio le quote del club. Ma per i sauditi la Serie A resta una forte attrattiva, non solo dal punto di vista sportivo. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Dopo i rumors di questi giorni che vedonola cessione dell'Inter ai sauditi di Pif sempre più imminente, il patrimonio della famiglia Zhang riconquista la scena. Coinvolta nell'operazione, continua il Sole 24 Ore, ci sarebbe una delle maggior banche cinesi di emanazione statale: Critic. (Udinese Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr