Ricerca e sviluppo: per negare il bonus non basta il solo parere delle Entrate

Ricerca e sviluppo: per negare il bonus non basta il solo parere delle Entrate
Ipsoa ECONOMIA

Da qualche tempo una gradevole cittadina che domina le luci di Roma è diventata assai nota in campo tributario per un documento (il cd.

contestazioni fiscali sull'ammissibilità dei costi che hanno concorso alla determinazione dell’agevolazione spesso richiamano più motivazioni filosofiche che certezze matematiche.

Trattandosi molto spesso di investimenti di notevole entità, i funzionari del Fisco controllano non solo l’effettività dell’attività di ricerca e sviluppo al fine di contestarne l’eventuale inesistenza, ma puntano a sindacarne con decisione anche la spettanza nel merito. (Ipsoa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr