Nuovi limiti per i pagamenti in contanti, multe altissime: ecco da quando

Yeslife ECONOMIA

La lotta all’evasione fiscale e al riciclaggio di denaro ha indotto l’attuale Governo ad adottare misure restrittive sull’uso dei contanti.

L’Agenzia delle Entrate ha deciso che da gennaio 2022 verranno introdotte nuove multe per chi non rispetterà i limiti previsti per i pagamenti in contanti.

“Il pagamento di cifre superiori a 999,99 euro potrà avvenire unicamente tramite strumenti elettronici e pertanto tracciabili”. (Yeslife)

Su altri media

Come scritto sopra, la nuova soglia di pagamenti in contanti deve essere rispettata non solo da chi paga ma anche da chi riceve il denaro A decorrere dal 1° gennaio 2022, il predetto divieto e la predetta soglia sono riferiti alla cifra di 1.000 euro". (il Giornale)

La legge prevede che con l’abbassamento del limite dei contanti diminuisca anche la sanzione minima La precisione è importante perché può costare una sanzione: pagare 999,99 euro in contanti dal primo giorno del 2022 è lecito, pagare 1.000 euro, cioè un centesimo in più, no. (QuiFinanza)

Infatti la legge 157/2019 di conversione del D.lgs 124 recante "Disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili" ha introdotto, all'articolo 18, una nuova soglia all'utilizzo del contante che è sceso da 2000 euro a mille euro. (LiberoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr