Vaccini, l'Unione Europea blocca 3,1 milioni di dosi di AstraZeneca destinate all'Australia

Vaccini, l'Unione Europea blocca 3,1 milioni di dosi di AstraZeneca destinate all'Australia
Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente INTERNO

Fino a oggi l’Australia aveva confermato solo il blocco di 250mila dosi di AstraZeneca dall’Ue.

Lo riferisce una fonte governativa australiana, secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Reuters in esclusiva sul suo sito.

“Hanno bloccato 3,1 milioni di dosi finora”, ha detto la fonte governativa australiana citata da Reuters, aggiungendo che l’Australia ha ricevuto solo 300mila dosi e ulteriori 400mila sono attese entro la fine di aprile

L'Unione europea ha bloccato spedizioni di 3,1 milioni di dosi del vaccino AstraZeneca contro il Covid-19 dirette in Australia. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

Ne parlano anche altre fonti

La campagna vaccinale continua ad andare a rilento e potrebbe ulteriormente essere frenata dal “problema” AstraZeneca. Dalle pagine della Stampa, invece, il rappresentante italiano nel Comitato approvazione farmaci dell’Ema ha suggerito di limitare l’uso del vaccino escludendo le donne under-55 (CheNews.it)

Ogni giorno perduto nella valutazione di questo vaccino è un atto di irresponsabilità verso il Paese» Oggi, nel tardo pomeriggio, riunione tra i tecnici dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) e ministero della Salute in merito ad eventuali ulteriori indicazioni sull'utilizzo del vaccino anti-Covid di AstraZeneca (Fanpage.it)

(LaPresse) – C’è “attenzione sull’aspetto organizzativo-logisitco per evitare ripercussioni e contraccolpi” e per questo “già stamattina ci sono stati un confronto e una serie di concertate decisioni con il generale Figiuolo proprio per organizzare, di concerto con le Regioni, per non avere impatti importanti” ma “modulare la logica organizzativa logistico-distributiva” dei vaccini. (LaPresse)

Insegnante morta dopo AstraZenca, Toti: «Non c'è correlazione, caso segnalato all'AIFA»

Ma, “come dimostra l’esperienza inglese, è più efficace del previsto, ma ha un rarissimo effetto collaterale sulle giovani donne”. In Gran Bretagna ci sono stati 30 casi su 18 milioni di vaccinati con AstraZeneca: l’incidenza delle trombosi rare non è aumentata” (Il Riformista)

Invitiamo il Governo a decidere subito sulla utilizzabilità di AstraZeneca per evitare blocchi drammatici nelle somministrazioni. Queste le sue parole: "E’ urgente che il Governo chiarisca ad horas la utilizzabilità del vaccino AstraZeneca. (NapoliToday)

Così il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti AstraZeneca sapete che è un vaccino molto controllato su cui c’è stato anche un ampio dibattito sulle fasce di utilizzo. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr