Sì, esiste una petizione per lasciare Jeff Bezos nello spazio

Bufale.net ECONOMIA

In realtà esiste un’altra petizione, dal sapore vagamente complottista, che si scaglia contro Jeff Bezos definendolo “signore supremo del Male”.

È dunque reale la petizione per lasciare Jeff Bezos nello spazio

“È vero?”, ci chiedono, quando ci segnalano che tante testate nazionali parlano di una petizione per lasciare Jeff Bezos nello spazio.

Tuttavia, la petizione per lasciare Bezos nello spazio esiste ed è presente su Change. (Bufale.net)

Su altre fonti

Così un utente ha commentato la petizione comparsa su Change.org per chiedere di sostenere la proposta di lasciare l’ex CEO di Amazon nello spazio. Un viaggio piuttosto costoso, che l’ex CEO di Amazon può permettersi nonostante il recente divorzio dalla moglie gli sia costato non poco (Tech Princess)

Il 20 luglio Jeff Bezos andrà nello spazio con la navetta di Blue Origin, altra società che ha creato in competizione con Elon Musk, inaugurando l’era del turismo spaziale, a 52 anni dal primo volo dell’uomo sulla luna. (Computer Magazine)

“I miliardari non dovrebbero esistere – scrive uno dei firmatari – né sulla Terra, né nello spazio ma, se dovessero decidere per quest’ultimo, dovrebbero restare lì”. Sul web in questi giorni sono spuntate petizioni che chiedono di lasciare Bezos nello spazio, ad ora sono state firmate da più di 100mila persone. (Primaonline)

Il 20 luglio Jeff Bezos andrà nello spazio con la navetta di Blue Origin, altra società che ha creato in competizione con Elon Musk, inaugurando l'era del turismo spaziale a 52 anni dal primo volo dell'uomo sulla luna. (laRegione)

I voli suborbitali rappresentano una nuova frontiera dei voli spaziali, ora aperti anche ai privati cittadini, con una media di circa 200-250mila euro a biglietto. Oltre a Blue Origin - che ha bruciato tutti sul traguardo - anche Virgin Galactic e la stessa SpaceX sono in dirittura d'arrivo per iniziare a vendere i loro voli spaziali a passeggeri paganti (Today.it)

Cresce l'attesa per il primo viaggio di Jeff Bezos nello spazio, previsto per il il prossimo 20 luglio. "I miliardari non dovrebbero esistere - ha scritto uno dei firmatari - né sulla Terra, né nello spazio ma, se dovessero decidere per quest'ultimo, dovrebbero restare lì". (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr