«Ninella mia», l'omaggio di Giuliano Sangiorgi al genio di Daniele Durante

«Ninella mia», l'omaggio di Giuliano Sangiorgi al genio di Daniele Durante
La Gazzetta del Mezzogiorno CULTURA E SPETTACOLO

Radici salentine che si fanno sentire più forti anche dalle generazioni più giovani, che non smetteranno di portare alto l'onore di un genere che Daniele aveva sicuramente contribuito a rendere sempre più nobile.

«Quannu te llai la facce la matina» e «Ninella mia»: questo il mash-up con cui il frontman dei Negramaro, Giuliano Sangiorgi, ha voluto omaggiare il genio della pizzica Daniele Durante, scomparso sabato sera. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Su altre fonti

Molteplici e assai differenziate le collaborazioni di Durante, le più recenti negli album di Clementino ed Enzo Avitabile. “Un artista e un uomo che ha saputo trasformare la musica popolare salentina in un genere riconosciuto e apprezzato in ogni parte del mondo, grazie alla sua passione e amore per la musica e per il territorio. (laRegione)

Le toccanti immagini arrivano della camera ardente allestita nel chiostro del Convento degli Agostiniani a Melpignano dove per tutta la giornata in moltissimi hanno voluto rendere omaggio al maestro Durante Poi i tamburelli percossi al ritmo indiavolato di un catartico "Santu Paulu meo". (Quotidiano di Puglia)

Nel 2010 collaborò con Ludovico Einaudi e i maestri concertatori Carmen Consoli, Raphael Gualazzi, Fabio Mastrangelo, Andrea Mirò e Paolo Buonvino. Lascia la moglie Francesca e i figli Caterina, Ernesto Niceta, Mauro e Flavio. (Notizie Nazionali)

Addio a Daniele Durante, creatore de “La Notte della Taranta”

Daniele Durante è morto. Daniele Durante morto a 66 anni. Il grande musicista è morto a 66 anni (Bigodino.it)

La scomparsa di Daniele Durante mi colpisce profondamente perché a lui ci legano momenti di gioia ed è proprio a lui che dobbiamo tanto, tantissimo. Il primo cittadino ha rivolto il suo pensiero al figlio Mauro ed ha definito la scomparsa di Daniele “una perdita incolmabile per la cultura pugliese e per la Fondazione La Notte della Taranta”. (Il Sussidiario.net)

Daniele Durante, la Notte della Taranta e l’impegno per il Salento. Daniele Durante era direttore artistico della Fondazione dal 2016 e, dal 1998, accanto a Daniele Sepe, si era impegnato nell’opera di rinnovamento della tradizione musicale salentina. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr