Mertens: 'Nessun motivo per andare via da Napoli, smentisco ogni voce di partenza'

Mertens: 'Nessun motivo per andare via da Napoli, smentisco ogni voce di partenza'
Calciomercato.com SPORT

Re Filippo è venuto qui in ritiro e si è congratulato con me per aver battuto il record di Maradona di gol segnati con la maglia del Napoli"

L'attaccante del Napoli Dries Mertens, direttamente dal ritiro del Belgio, è intervenuto in conferenza stampa e, tra i tanti temi toccati, ha parlato anche del suo avvenire: "Non ho assolutamente nessun motivo per andar via da Napoli.

Smentisco ogni voce di partenza. (Calciomercato.com)

Su altre testate

Gli Europei 2020 inizieranno questa sera con la gara d'esordio Italia-Turchia, la lotta per vincere il titolo è serratissima. A tal proposito la Federazione belga, scrive il giornale 'Het Laatse Nieuws', ha fissato con i calciatori convocati dal ct Roberto Martinez un premio da 435mila euro a testa in caso di vittoria dell'Europeo. (AreaNapoli.it)

Come detto, un anno fa Dries Mertens era stato nel mirino di Inter e Chelsea ma solo per un possibile affare a zero. Dopo esser stato ad un passo dall’Inter e dal Chelsea nel corso del calciomercato di un anno fa, l’attaccante azzurro ora sembrava esser tornato sul mercato. (Stop and Goal)

Dries Mertens e il Napoli ancora insieme. Mertens è il miglior marcatore della storia del suo club e, dopo essere stato un elemento centrale del Napoli di Benitez, Sarri, Ancelotti e Gattuso, si prepara ad esserlo anche del Napoli di Luciano Spalletti: "Non ho assolutamente alcun motivo per andare via, quindi smentisco ogni voce riguardante la mia partenza", le parole dell'attaccante. (Sky Sport)

"Non vedo perché dovrei andarmene", Gazzetta sulle parole di Mertens: strategia o verità? Il mercato ce lo dirà

Il Belgio è da poco partito alla volta della Russia per il suo debutto a Euro2020. Dries Mertens probabilmente partirà titolare e avrà un primo test per verificare la sua condizione fisica, come scrive il Corriere del Mezzogiorno: "Sarà interessante osservare l’Europeo di Mertens che, dopo la distorsione alla caviglia sinistra rimediata a San Siro, non è più tornato brillante. (Tutto Napoli)

E nell'incontro con il Re Filippo, che è andato a salutare in ritiro la nazionale belga, ha ricevuto i complimenti per aver battuto "a Napoli", sottolinea Mertens, il record di Diego Armando Maradona. (CalcioNapoli24)

Per il 34enne Mertens è una specie di ultima chiamata: adesso o mai più. Strategia o verità? (CalcioNapoli24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr