Mourinho alla Roma, i Friedkin: «Grande passo in avanti»

Mourinho alla Roma, i Friedkin: «Grande passo in avanti»
MilanNews24.com INTERNO

L’ingaggio di José rappresenta un grande passo in avanti nella costruzione di una mentalità vincente, solida e duratura, nel nostro Club». José Mourinho, 58 anni, è uno degli allenatori più vincenti nella storia del calcio e vanta 25 titoli in carriera

José è un fuoriclasse che ha vinto trofei a ogni livello e garantirà una leadership e un’esperienza straordinarie per il nostro ambizioso progetto. (MilanNews24.com)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Annunciare con grande anticipo l’arrivo di un allenatore del calibro di Mourinho è stato un colpo mediatico geniale. Il 21 aprile sono stati avviati i contatti, prima in conference call, poi lunedì 26 di persona a Londra quando i Friedkin hanno incontrato Mourinho per la firma (Pagine Romaniste)

In questi minuti le azioni del club giallorosso guadagnano a Piazza Affari il 13,62% a 0,363 euro. Il giorno dopo la notizia dell'arrivo del portoghese come nuovo allenatore, il titolo della Roma è nuovamente in tensione in Borsa. (Tuttosport)

Il mister della Roma Paulo Fonseca ha presentato in conferenza stampa la partita di Serie A di domani, che vedrà i. Il candidato al ruolo di sindaco della città di Roma Carlo Calenda ha parlato del tema stadio su Twitter,. (Voce Giallo Rossa)

Calciomercato, nasce la Roma di Mourinho: chi parte e chi resta

Potrebbe quindi servire un accordo tra la Roma e il Chelsea per poter sfruttare il nome di José Mourinho a livello commerciale. Il marchio “José Mourinho” infatti è stato ceduto dal portoghese e registrato dal Chelsea nel marzo del 2005, a metà della sua prima stagione alla guida dei blues. (Calcio e Finanza)

Mourinho ha idee tattiche molto diverse rispetto al suo connazionale Fonseca, punta su un calcio fondato sul baricentro basso e ripartenze veloci. Mourinho sarà sempre davanti alla tv , a cominciare dalla partita di domani contro il Manchester . (Corriere dello Sport.it)

Il PSG vorrebbe, infatti, investire i soldi destinati al riscatto del terzino (9 milioni) per un altro giocatore. L’ Ivoriano è dato per partente nel mercato estivo e gradirebbe molto tornare alla corte dell’ allenatore argentino del Paris, che già lo allenò con gli Spurs, portandolo, anche, in finale di Champions League. (Europa Calcio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr