Guerra Russia Ucraina, ultime notizie 22 giugno

Guerra Russia Ucraina, ultime notizie 22 giugno
Fanpage.it ESTERI

Draghi al Senato: "Dal Parlamento ho ricevuto mandato per ricercare la pace e superare la crisi"

Continuano i combattimenti in Ucraina: Kiev ha annunciato di aver perso il controllo di Severodonetsk, nel Lugansk.

Mosca lancia missili su Odessa, mentre l'Occidente cerca di raggiungere un accordo per sbloccare il grano bloccato nei porti.

Il portavoce della presidenza ucraina Nikiforov rallenta: "Non definirei il vertice sicuro". (Fanpage.it)

Ne parlano anche altri media

«Fate parte della nostra famiglia europea e la decisione di oggi dei leader lo conferma». Sincerely commend EU leaders’ decision at #EUCO to grant 🇺🇦 a candidate status. (ilgazzettino.it)

Per quanto riguarda Bunge, le sue strutture sono state «colpite durante gli ultimi attacchi russi nella regione», ha detto una portavoce • Il presidente cinese Xi Jinping ha messo in guardia contro l’«espansione» dei legami militari, alla vigilia del summit virtuale dei Brics. (Corriere della Sera)

La lotta per le città gemelle di Severodonetsk e Lysychansk nella regione ucraina di Lugansk sta "entrando in una sorta di terribile climax", ha detto Oleksiy Arestovych, consigliere di Zelensky. Ciò che serve rapidamente è la parità sul campo di battaglia per fermare questa armata diabolica e cacciarla dall'Ucraina" (Investing.com Italia)

Ucraina, la guerra in diretta. La Russia: "Kiev nell'Ue, umiliante per l'Europa. Scelta non giustificata"

Denunciato il rapimento di alcuni tecnici della centrale nucleare di Zaporizhzhia. E il sindaco di Enerhodar, Dmytro Orlov, denuncia al Guardian il rapimento di alcuni concittadini, che lavoravano alla centrale nucleare di Zaporizhzhia: “Il luogo in cui si trovano alcuni di loro è ignoto. (OGGI)

Qui tutte le notizie della giornata di ieri «Una decisione storica», ha commentato la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen. (Ticinonline)

Ore 7.13: Mosca, "candidatura Ue dell'Ucraina non giustificata dai fatti". Mosca "boccia" il via libera di Bruxelles alla candidatura di Ucraina e Moldavia all'entrata nell'Ue. "I leader dei Paesi Ue hanno deciso di concedere lo status di candidati Ue per Ucraina e Moldavia. (Liberoquotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr