Conte lancia un messaggio a Draghi: “Alcune decisioni del governo ci hanno disorientato”

Conte lancia un messaggio a Draghi: “Alcune decisioni del governo ci hanno disorientato”
Il Riformista INTERNO

Ma Conte spiega di aver “grande rispetto per Casaleggio, padre e figlio.

Conte spiega infatti di non potere assumere impegni con i romani “che non potrei mantenere

La figura di Beppe Grilo invece, sarà ben chiara: “Nel nuovo Movimento sarà ben chiara la figura del garante e questa figura non può non essere Grillo, presenza insostituibile”.

– Conte parla già da leader in pectore del Movimento, carica che rivestirà ufficialmente solo dopo l’approvazione di un nuovo Statuto da parte degli iscritti. (Il Riformista)

Se ne è parlato anche su altre testate

«Nel nuovo Movimento sarà ben chiara la figura del garante e questa figura non può non essere Grillo, presenza insostituibile». Ma non potevamo volgere le spalle alla sofferenza degli italiani, quella scelta andava compiuta e io ho subito posto le condizioni perché partisse il nuovo governo e si completassero campagna vaccinale e Pnrr (Corriere della Sera)

Se fosse solo un problema dei Cinque Stelle, la questione potrebbe essere derubricata a una speculazione politica. La frangia più «rivoluzionaria» e di opposizione con la quale l'ex inquilino di palazzo Chigi non smette di flirtare. (ilGiornale.it)

Infine, sul governo Draghi: “Al governo Draghi la spina non la stacca nessuno Le dichiarazioni ufficiali di Giuseppe Conte. Nel corso di un’intervista al ‘Corriere della Sera’, Giuseppe Conte ha dichiarato ufficialmente: “È normale che il disagio dei cittadini si ripercuota anche sulla forza che conserva la maggioranza relativa in Parlamento. (Virgilio Notizie)

Paolo Becchi sul nuovo M5s: ecco perché la guerra finirà in tribunale, la sentenza che inguaia Conte

Mentre la rifondazione dei Cinque Stelle si appresta a partire, il fronte degli ex si organizza. Solo allora, in sostanza, si potrà capire se il fronte si allargherà, coinvolgendo anche Davide Casaleggio e Alessandro Di Battista. (Corriere della Sera)

Dice Roberto Fico, presidente della Camera: "Quello che viviamo è un giro di boa indispensabile per poter andare avanti e fronteggiare le sfide di un mondo e una società che evolvono Ma è soprattutto l'ala "sinistra" del Movimento a esultare per la separazione da Davide Casaleggio. (la Repubblica)

Paolo Becchi 07 giugno 2021 a. a. a. Il Movimento 5 Stelle era finito da tempo e tuttavia ieri con l'uscita di Davide Casaleggio dal MoVimento e la rottura con Rousseau si è consumato definitivamente il processo. (LiberoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr