Un ragazzo si è messo a fare le flessioni sulla Tangenziale di Milano. È stato travolto e ucciso da un'auto

AGI - Agenzia Giornalistica Italia INTERNO

Sul corpo del 20enne sarà eseguita l'autopsia per vedere se fosse sotto effetto di sostanze alcoliche o droghe

È sceso dall'auto su cui viaggiava con altri quattro amici di rientro da una festa e si è messo a fare le flessioni sulla seconda carreggiata della tangenziale Est di Milano in direzione Nord, nel tratto tra gli svincoli Camm e Linate.

È l'ipotesi più accreditata dagli investigatori della Polizia stradale, coordinati dal pm Francesco De Tommasi, per spiegare la morte di Isac Djanel Beriani, 20enne italo-algerino. (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Ne parlano anche altri giornali

Isac Beriani è morto mentre faceva movimenti simili a flessioni sulla Tangenziale Est di Milano. È morto nella notte tra sabato e domenica per un’assurda bravata. (Fanpage.it)

Ci sarebbe quindi anche l'ipotesi di una prova di coraggio dietro la morte di Isac Djanel Beriani, italo-algerino di 20 anni morto in ospedale domenica notte dopo essere stato travolto alle 3.20 da una vettura sulla tangenziale Est di Milano (il Giornale)

Morto investito in tangenziale est a Milano, cosa stava facendo il giovane. Il giovane è stato travolto nella notte tra sabato e domenica, nel tratto della Tagenziale milanese tra le uscite Camm e Forlanini. (Blitz quotidiano)

Travolto da un'auto, indagati gli amici per omissione di soccorso. I cinque giovani che erano in macchina con Isac Djanel Beriani, il 20enne travolto da un'auto e morto domenica notte nella Tangenziale est di Milano, sono indagati per omissione di soccorso. (Il Messaggero)

Un elemento che ha confermato i racconti di alcuni automobilisti che avevano segnalato poco prima la presenza di un gruppo di giovani in strada. Quando si è rialzato, è stato centrato da un’auto guidata da un coetaneo ora indagato per omicidio stradale. (La Stampa)

A far propendere poi gli inquirenti verso l'ipotesi del gioco finito male c'è anche il fatto che quando è stato travolto il 20enne si trovava quasi al centro della carreggiata, come se stesse attraversando Dopo l'impatto, avvenuto sulla seconda corsia, il giovane è stato sbalzato per diversi metri. (Today)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr