Focolaio Covid in un pub dopo Italia Belgio: 91 contagiati

Focolaio Covid in un pub dopo Italia Belgio: 91 contagiati
Juventus News 24 INTERNO

A riportarlo è Calcio e Finanza

Focolaio Covid: 91 contagiati dopo aver assistito in un pub a Roma ai quarti di finale di Euro 2020 tra Italia e Belgio. Focolaio Covid a Roma dopo la partita dei quarti di finale di Euro 2020 tra Italia e Belgio.

Lo ha reso note l’Asl Roma 3: il focolaio è passato da 16 contagiati agli oltre novanta di oggi, di cui 13 secondari.

Sono 91, ad oggi, le persone risultate positive al Coronavirus dopo aver assistito alla partita in un pub a Roma, nella zona di Monteverde. (Juventus News 24)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Dal monitoraggio effettuato sul territorio emergono altri 16 casi confermati per un cluster in un altro locale a Ostia È successo due settimane fa nella zona di Monteverde durante i quarti di finale dei campionati Europei, ma il numero di casi sta crescendo di ora in ora. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Era due settimane fa: ora, con i nuovi dati diffusi dalla Asl Roma 3, si è arrivati a 73 positivi, molti dei quali minorenni. Sono 73 i nuovi casi accertati dopo il focolaio esploso in un pub di via del Casaletto, dove 16 ragazzi sono risultati positivi dopo aver visto la partita degli Europei tra Italia e Belgio (Fanpage.it)

A distanza di qualche settimana i casi sarebbero quindi saliti: la conferma è giunta direttamente dall’Asl Roma 3. Ora la paura è per altri contagi soprattutto dopo gli assembramenti della finale tra Italia e Inghilterra. (Notizie.it )

Giovani al bar per Italia-Belgio: maxi-focolaio a Roma. Intanto Speranza: “Per colorazione Regioni peseranno di più le ospedalizzazioni”

Nessun decesso di persona positiva al test del Covid-19 dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte I ricoverati non in terapia intensiva sono 48 (-1 rispetto a ieri). (LaGuida.it)

Covid, questo il bollettino di oggi per la Campania: i tamponi positivi sono 204 di 7.325 (il 2,7 %). Posti letto di degenza occupati: 171. (Corriere del Mezzogiorno)

L'età dei nuovi infetti oscilla tra i 14 ed i 60 anni, dei 73 contagiati però ben 69 hanno meno di 25 anni, a confermare come la maggioranza di persone presenti quella sera fossero giovani. Sei dei casi registrati nel focolaio sono infatti secondari, e riguardano quindi amici e familiari di chi è andato a vedere la partita il 2 luglio (il Dolomiti)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr