LVMH di Arnault compra i sandali Birkenstock: affare da 4 miliardi

Calcio e Finanza ECONOMIA

I due proprietari, Christian e Alex Birkenstock, vedono L Catterton e Financière Agache come partner “con la stessa visione strategica e a lungo termine della famiglia”.

Lvmhprende il controllo dei sandali tedeschi Birkenstock, la cui suola di sughero è diventata ormai iconica.

A concludere l’accordo è stato L Catterton, veicolo d’investimento legato al colosso francese, insieme al numero uno del gruppo Bernard Arnault. (Calcio e Finanza)

La notizia riportata su altri media

I sandali tedeschi Birkenstock entrano nell'orbita del polo del lusso Lvmh. L Catterton, fondo nato nel 2016 e con sede negli Stati Uniti, ha già in portafoglio marchi come Ba & sh, Pepe jeans o giacche Jott (Italia Oggi)

Moda, al fondo del colosso francese Lvmh il controllo dei sandali Birkenstock (Di venerdì 26 febbraio 2021) L-Catterton acquisisce la maggioranza dell’azienda tedesca - Un’operazione da 4 miliardi che conferma l’interesse dell’alta gamma per i marchi di abbigliamento e accessori superfunzionali Leggi su ilsole24ore (Di venerdì 26 febbraio 2021) L-Catterton acquisisce la maggioranza dell’azienda tedesca - Un’operazione da 4 miliardi che conferma l’interesse dell’alta gamma per i marchi di abbigliamento e accessori superfunzionali. (Zazoom Blog)

La società impiega 3.800 persone e nel 2019 ha avuto un utile netto di 129 milioni, in crescita del 40% (askanews) - I sandali amati dagli hippie, ma anche dalle star di Hollywood, cambiano proprietario. (Notizie - MSN Italia)

Accedi per vedere di più. Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità di Gooruf, quali avere un feed personalizzato e la possibilità di interagire con gli altri utenti, accedi al tuo profilo o creane uno nuovo (Gooruf Italia News)

I sandali Birkenstock entrano nel mondo Lvmh dopo aver venduto una quota (di maggioranza) alla L Catterton, di proprietà della Lvmh, appunto. (Zazoom Blog)

Povere ma brutte, le Birkenstock sono la prova che esiste un capriccioso dio delle scarpe che stabilisce per decreto quale sarà la prossima ossessione femminile. Ancora prima, era il 1990, una magnifica foto di Kate Moss, sigaretta e maglione lungo sul bikini, celebrava la trasgressività del sandalaccio. (Il Mattino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr