Covid, registrati 1.628 nuovi casi positivi in Puglia

Covid, registrati 1.628 nuovi casi positivi in Puglia
RuvoLive INTERNO

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Sono stati registrati 15 decessi: 5 in provincia di Bari, 3 in provincia di Brindisi, 1 in provincia BAT, 1 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione.

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 4.4.2021 è disponibile al link: http://rpu. (RuvoLive)

Ne parlano anche altre fonti

La situazione Covid in Puglia resta grave. Come da Dpcm, invece, il parametro dell'incidenza superiore ai 250 casi ogni 100mila abitanti (come nel caso della Puglia) fa scattare l'automatismo della zona rossa (BariToday)

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti Sono stati registrati altri 15 decessi: 5 in provincia di Bari, 3 in provincia di Brindisi, 1 in provincia BAT, 1 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione. (LecceSette)

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 199.567 così suddivisi: 78.048 nella Provincia di Bari; 19.452 nella Provincia della Bat; 14.553 nella Provincia di Brindisi; 36.727 nella Provincia di Foggia; 18.898 nella Provincia di Lecce; 30. (LecceSette)

La Puglia resterà in rosso fino al 20 aprile

Le altre regioni (fra cui appunto la Puglia) e la Provincia autonoma di Trento in zona rossa Dal 7 al 12 aprile la situazione sarà la seguente: Provincial autonoma di Bolzano, Liguria, Umbria, Lazio, Molise, Basilicata, Sicilia e Sardegna zona arancione. (Noi Notizie)

La Puglia rimane in «rosso» almeno fino al 20 aprile, ovvero altri 15 giorni a partire dal martedì dopo Pasquetta. I dati raccolti dalla cabina di regia del Ministero della Salute danno ancora la regione a rischio pandemico alto. (SanteramoLive.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr