Marisa, sorella di Lea Garofalo: risarcimento, il Viminale dice no/ 'Ha legami con la 'ndrangheta'

Marisa, sorella di Lea Garofalo: risarcimento, il Viminale dice no/ 'Ha legami con la 'ndrangheta'
Il Sussidiario.net CULTURA E SPETTACOLO

Chi è Marisa Garofalo?

Di fatto a Marisa Garofalo viene imputato di non aver reciso i legami con la sua famiglia d’origine, rientrante nell’orbita della ‘ndrangheta.

Lea Garofalo maturò anche la decisione di lasciare il compagno violento dopo il suo arresto, avvenuto nel 1996

Come riportato da Il Corriere della Sera, la storia di Lea Garofalo è quella di una donna che decise di sottrarsi alle trame oscure di una famiglia criminale. (Il Sussidiario.net)

Su altri giornali

Ma Lea Garofalo è stata anche una ribelle che non accetta il codice della ‘ndrangheta, ma neanche le rigide regole che cambiano la vita di chi collabora con la giustizia. Lea Garofalo era nata nel 1974 a Pagliarelle, frazione di Petilia Policastro, borgo di minatori e ‘ndranghetisti troppo poco noto nelle sue violente mutazioni antropologiche. (Quotidiano del Sud)

La madre di sua figlia, Denise Cosco, la donna che aveva osato ribellarsi alla sua autorità e a quella della ‘ndrangheta, diventando addirittura collaboratrice di giustizia. Chi è Carlo Cosco l’ex marito di Lea Garofalo? (Il Sussidiario.net)

Denise Cosco è diventata simbolo della lotta alla mafia. Denise Cosco è la figlia di Lea Garofalo, la donna che ha lottato contro la ndrangheta e della quale è stata vittima la stessa ragazza. (Amalfi Notizie)

Vanessa Scalera torna in tv: sulla Rai la fiction su Lea Garofalo

L’uomo ha confessato di essere il killer per amore della sua ex fidanzata Denise, la figlia della vittima, afferma Venturino. Carmine Venturino nella giornata di ieri si è assunto la colpa dell’omicidio di Lea Garofalo, vittima della ‘ndrangheta per essere stata una testimone di giustizia. (Ck12 Giornale)

Lea Garofalo è stata una donna coraggiosa che ha lottato contro la ndrangheta ma che ha pagato a caro prezzo la sua onestà. Lea: trama. Ad interpretare la coraggiosa donna sarà Vanessa Scalera, famosa attrice italiana, divenuta popolare dopo il ruolo di Imma Tataranni nella serie tv che porta lo stesso nome. (Amalfi Notizie)

Ma Lea, per dare a sua figlia Denise un futuro di libertà, lancia una sfida inaccettabile alle regole criminali. LA FIACCOLATA. A Milano, si terrà il 24 novembre, una fiaccolata in occasione del dodicesimo anniversario della scomparsa di Lea Garofalo. (Quotidiano del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr