Stangata per Kevin Spacey: dovrà pagare un risarcimento da 31 milioni di dollari ai produttori di «House of Cards»

Stangata per Kevin Spacey: dovrà pagare un risarcimento da 31 milioni di dollari ai produttori di «House of Cards»
Yahoo Finanza CULTURA E SPETTACOLO

Spacey è stato licenziato dallo show nel 2017.

L’attore premio Oscar venne silurato dalla serie tv, a seguito delle accuse di molestie sessuali avanzate da decine di uomini contro di lui.

Kevin Spacey è stato condannato a risarcire i produttori di «House of Cards» per ben 31 milioni di dollari.

MRC ha tenuto duro, ha perseguito questo caso ostinatamente e alla fine ha ottenuto un giusto risultato». (Yahoo Finanza)

Ne parlano anche altre fonti

Ieri un giudice ha condannato Kevin Spacey a pagare 31 milioni di dollari a causa del licenziamento da “House of Cards” serie tv di Netflix. Kevin Spacey deve pagare. Nel 2017 Kevin Spacey è stato licenziato da “House of Card“, serie tv targata Netflix, dopo molteplici accuse di violenza sessuale. (Ecodelcinema)

Kevin Spacey è stato condannato a risarcire i produttori di «House of Cards» per ben 31 milioni di dollari. L’attore premio Oscar venne silurato dalla serie tv, a seguito delle accuse di molestie sessuali avanzate da decine di uomini contro di lui. (Bluewin)

Dopo due anni di battaglia legale combattuta dietro le quinte, un arbitrato ha deciso che Kevin Spacey deve pagare 31 milioni di dollari ai produttori di ‘House of cards’ per aver violato le regole di condotta sulle molestie sessuali. (Spettacolo Periodico Daily)

Kevin Spacey e il prezzo del suo licenziamento

Pare chiaro però che questa sentenza affosserà, a meno di colpi di coda, ogni possibilità per l’attore di tornare in auge La motivazione sta in una violazione del contratto a seguito di accuse di molestie sessuali contro l’attore statunitense. (Il Dubbio)

Kevin Spacey dovrà pagare più di 27 milioni di euro allo studio che ha realizzato “House of Cards”per Netflix. Il motivo è la violazione del contratto dovuta alle accuse di molestie sessuali da cui l’attore statunitense si sta difendendo dal 2017 e per le quali ha negato qualsiasi responsabilità. (Itaca Notizie)

La vicenda. Spacey, 62 anni, ha perso il suo ruolo da protagonista in ‘House of Cards’ e ha mantenuto un profilo relativamente basso da quando è stato accusato di creare un ambiente di lavoro “tossico” sul set, presumibilmente facendo avance spinte nei confronti dei giovani componenti dello staff. (Quotidiano di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr