Italiani costretti a tagliare anche la spesa alimentare, crollo del 5,5% • Imola Oggi

Imola Oggi ECONOMIA

A calare a febbraio rispetto allo scorso anno sono le vendite alimentari in tutte le tipologie commerciali, dalla grande distribuzione (-6,1 per cento) ai piccoli negozi (-2,9 per cento) fino addirittura ai discount (-1,5 per cento).

E’ il drammatico effetto della presenza in Italia di 5,6 milioni di persone in povertà assoluta, un milione in più rispetto allo scorso anno, con il record negativo dall’inizio del secolo secondo l’analisi della Coldiretti su dati Istat

Per la prima volta dall’inizio della pandemia gli italiani sono costretti a tagliare anche la spesa alimentare che crolla del 5,5 per cento. (Imola Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr