Mercedes: “Red Bull sapeva della colpevolezza di Verstappen”

FormulaPassion.it SPORT

Ma se osservate, anche Helmut Marko e Christian Horner non hanno cercato di incolpare Lewis, come se sapessero che Max aveva torto.

Anche perché cercano sempre di incolpare Lewis in ogni occasione

E anche dopo l’ufficializzazione della penalità, la Red Bull non ha voluto presentare ricorso, a differenza di quanto accaduto nel post Gran Premio d’Inghilterra.

Andrew Shovlin (Mercedes): “Ovviamente per noi era chiaro che Lewis non aveva fatto assolutamente niente di sbagliato e che Max era l’unico da incolpare. (FormulaPassion.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Hamilton perde due secondi, due secondi fatali, perché all’uscita dei box lo attende Max Verstappen, che arriva lanciato dal rettilineo, con le gomme nuove più calde per aver fatto, rispetto a Hamilton, due giri in più. (L'Ultimo Uomo)

La Formula 1 è qui Su F1-News trovi tutte le notizie più interessanti del mondo della Formula 1 per un sito praticamente al 100% dedicato a questo sport. (F1-News.eu)

Lewis ha cercato di andare largo per costringere Verstappen a tagliare la curva. Ho visto l’episodio e a me sembra un classico incidente di gara“, le parole di Fernando a Motorsport.com. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr