Sassari, grosso incendio in un'azienda di Truncu Reale

Sassari, grosso incendio in un'azienda di Truncu Reale
L'Unione Sarda.it INTERNO

Le fiamme e soprattutto i fumi si sono levati altissimi e sono visibili a chilometri di distanza.

Presenti le forze dell'ordine e la polizia locale di Sassari.

Sul posto i vigili del fuoco stanno cercando di sedare il rogo.

Nel primo pomeriggio a Truncu Reale, zona industriale a sud di Sassari, un grosso incendio è scoppiato nell'azienda Gesam, società che si occupa di riciclaggio e recupero rifiuti. (L'Unione Sarda.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Anche il sindaco Nanni Campus ha raggiunto l’area insieme al comandante della Polizia locale, Gianni Serra, per coordinare la macchina della Protezione civile. (L'Unione Sarda.it)

Essendo stato classificato come incendio di interfaccia, stanno operando due elicotteri ed è in arrivo un canadair. È in corso in questi minuti un pericoloso incendio alla Gesam di Sassari, azienda che recupera e ricicla rifiuti solidi urbani ed industriali, sita in località Truncu Reale (Sassari Oggi)

- SASSARI, 06 AGO - Un vasto incendio è scoppiato nel primo pomeriggio a Sassari all'interno dello stabilimento di smaltimento dei rifiuti. Le fiamme hanno interessato un capannone della Gesam, la società di gestione, in località Truncu Reale alla periferia di Sassari, e si è subito creata una gigantesca colonna di fumo che ha destato preoccupazione tra gli abitanti di tutta la zona. (Tiscali Notizie)

Sassari, grosso incendio a Truncu Reale

Sul posto sono giunti i Vigili del fuoco, la polizia ed il Corpo forestale, intervenuto anche con il supporto di un elicottero proveniente dalla base operativa di Bosa (Gazzetta di Parma)

Sono stati 18 gli incendi che nella giornata di oggi si sono registrati in Sardegna e per 5 di questi il Corpo forestale ha impiegato oltre alle squadre a terra anche i mezzi aerei. Sono intervenute 2 squadre dell’Agenzia Forestas, 1 squadra di barracelli, 1 squadra dei Vigili del fuoco e 2 squadre di volontari. (L'Unione Sarda.it)

“Sotto il profilo ambientale - ha spiegato Antonello Sassu, assessore comunale all’Ambiente - la situazione è preoccupante, nella struttura erano stipate tonnellate di plastica, e poi anche carta e alluminio (L'Unione Sarda.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr