Le sottovarianti BA.4 e BA.5 di Omicron eludono gli anticorpi di infezioni pregresse e vaccino Covid

Le sottovarianti BA.4 e BA.5 di Omicron eludono gli anticorpi di infezioni pregresse e vaccino Covid
Fanpage.it SALUTE

Le sottovarianti BA.4 e BA.5 di Omicron eludono gli anticorpi di infezioni pregresse e vaccino Covid Test di neutralizzazione hanno dimostrato che le sottovarianti BA.4 e BA.5 di Omicron eludono gli anticorpi di vaccini anti Covid e infezioni.

I ricercatori hanno valutato il titolo anticorpale neutralizzante contro i vari ceppi di Omicron (BA.1, BA.2, BA.4, BA.5 e BA.2.12.1, diffusa negli USA) e anche contro il lignaggio WA1/2020, cioè il virus originale di Wuhan (Fanpage.it)

Ne parlano anche altri media

Aver ricevuto la terza dose (o primo booster) del vaccino anticovid è il “minimo sindacale” per affrontare con maggiore difesa quella che all’orizzonte si profila ormai come la sesta ondata pandemica trainata dalla straordinaria velocità infettiva della nuova variante virale (BA. (ilmattino.it)

Londra ha. acquistato 60 milioni di dosi del vaccino Covid-19 di Moderna, che potrebbero includere candidati al vaccino di richiamo autorizzati per la consegna nel 2022 e nel 2023 (IL GIORNO)

Ma il coronavirus continuerà a evolversi in diverse nuove varianti, questo è un dato di fatto. In particolare le nuove varianti con cambiamenti nella proteina Spike sono quelle più incerte e non possono essere previste (Money.it)

Covid-19, quarta dose del vaccino aggiornato per Omicron per tutti? Cosa sappiamo

APPROFONDIMENTI IL FOCUS Pregliasco: «Un infetto può contagiare altre 17. ITALIA Foto COVID Omicron 5, i sintomi: affaticamento, tosse e febbre (ma non. Booster Moderna, come funziona: ecco i primi dati. (ilmessaggero.it)

I dati presentati finora, attualmente sottoposti a valutazione, comprendono risultati da studi di laboratorio (preclinici) e dati iniziali sulla produzione e la qualità (CMC). Pertanto, la composizione adattata promette una maggiore efficacia contro la variante Omicron (attualmente dominante) del coronavirus SARS-CoV-2. (RSI.ch Informazione)

Il 77% di un campione di italiani intervistati si dichiara, infatti, favorevole alla quarta dose della vaccinazione contro il Sars-Cov-2 il prossimo autunno (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr