Giovanni Terzi racconta la sua malattia: Eleonora Daniele reagisce così – VIDEO

Giovanni Terzi racconta la sua malattia: Eleonora Daniele reagisce così – VIDEO
Inews24 CULTURA E SPETTACOLO

In studio con Eleonora Daniele, l’attuale compagno di Simona Ventura ha svelato: “Me ne sono accorto facendo una passeggiata con la famiglia in montagna lo scorso dicembre.

Io che di maratone ne ho fatte 5 da un po’ di tempo facevo fatica a respirare”.

Da li è iniziata un’analisi completa del mio stato, li i medici hanno capito che i polmoni erano compromessi al 40%”.

LEGGI ANCHE > > > Tale e Quale Show, clamoroso annuncio: “Il vincitore sarà Pierpaolo Pretelli”. (Inews24)

Su altri giornali

Stiamo parlando della dermatomiosite amiopatica, una malattia di origine genetica che già aveva ucciso l’adorata madre diversi anni fa. Uno degli ospiti della prima puntata della nuova stagione di Storie Italiane, trasmessa il 14 settembre in diretta su Rai Uno, è stato Giovanni Terzi. (Gossip e TV)

"Simona è una roccia". Fondamentale per lui la vicinanza di Simona Ventura, che combatte accanto a lui: "Simona ha ridato progetto alla mia vita, ha dato senso a tutto - ha spiegato Giovanni Terzi - Facciamo fatica a staccarci, stiamo così bene con i nostri ragazzi. (Today.it)

Giovanni Terzi, giornalista e dolce metà di Simona Ventura, è intervenuto nella mattinata di oggi, martedì 14 settembre 2021, negli studi televisivi di “Storie Italiane”, trasmissione di Rai Uno condotta da Eleonora Daniele (Il Sussidiario.net)

Giovanni Terzi, malattia genetica rara ai polmoni: di cosa si tratta

TELEVISIONE Paola Perego e Simona Ventura: «Torniamo insieme in tv sfidando. APPROFONDIMENTI IL CASO Simona Ventura, il dolore per l'amica scomparsa: «Ciao. (Quotidiano di Puglia)

Ho affrontato tutto con Simona e poi dopo è partita la speranza, io sono convinto che riusciremo ad evitare di arrivare al trapianto di polmoni. Poi parla della sua storia con Simona Ventura: «Simona ha ridato progetto alla mia vita, ha dato senso a tutto, facciamo fatica a staccarci, stiamo così bene con i nostri ragazzi. (leggo.it)

Si tratta di una malattia genetica che lo affligge e che – a causa del Covid – poteva anche essere letale. Giovanni Terzi è in cura presso il Policlinico San Matteo di Pavia con cortisone e anticorpi monoclonali (Ck12 Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr