Pfizer e Moderna aumentano i prezzi dei vaccini all’Ue: 19,5 euro e 25,5 dollari a dose per la fornitura fino al 2023

Open ECONOMIA

Solo nel secondo trimestre il vaccino ha generato per Pfizer 7,8 miliardi di dollari.

Gli accordi firmati prevedono una fornitura totale di 2,1 miliardi di dosi entro il 2023.

Gli analisti prevedono per la società un grosso balzo nei ricavi legati al vaccino, pari a circa 30 miliardi di dollari

Pfizer passa da 15,50 della precedente fornitura a 19,50 euro, mentre Moderna passa da 22,60 a 25,50 dollari a dose. (Open)

Su altri giornali

Secondo i nuovi contratti, riferisce il Ft, il nuovo prezzo per un vaccino Pfizer sarà di 19,50 euro contro i 15,50 euro precedenti mentre il prezzo di un vaccino Moderna sarà di 25,50 dollari a dose, rispetto ai 19 euro del primo accordo anche se inferiore ai 28,50 dollari precedentemente concordati fizer e Moderna hanno aumentato i prezzi dei loro vaccini Covid-19 rispettivamente più di un quarto e più di un decimo negli ultimi contratti di fornitura dell'Ue. (AGI - Agenzia Italia)

I precedenti contratti stipulati dall’Unione Europea con le case farmaceutiche produttrici dei preparati, infatti, prevedevano un prezzo di, rispettivamente, 19 euro e 15 euro e 50 centesimi. editato in: da. (QuiFinanza)

Secondo indiscrezioni che arrivano da Londra, Moderna invece si è rivelata "arrogante" nelle trattative con Bruxelles e nei rapporti con i governi. Solo nel secondo trimestre il vaccino ha generato per Pfizer 7,8 miliardi di dollari. (Euronews Italiano)

Solo nel secondo trimestre il vaccino ha generato per Pfizer 7,8 miliardi di dollari. Negli ultimi contratti di fornitura con l'Unione europea sono aumentati i prezzi dei vaccini anti covid di Pfizer e Moderna. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr