Nuova stretta in arrivo per i bonus edilizi. Da febbraio scattano i limiti alle cessioni del credito

PA Magazine INTERNO

Dal quel momento in poi, ossia da quando lo sconto si trasforma in credito d’imposta per l’impresa, scatta il nuovo vincolo di una sola cessione.

L’Ance, l’associazione che rappresenta i costruttori, si è detta contraria ai continui cambi di regole sul superbonus e sui bonus edilizi

Con l’articolo 26, viene di fatto bloccata la cessione multipla di questi crediti d’imposta prevedendo in pratica una sola cessione da parte dell’impresa agli intermediari finanziari. (PA Magazine)

Se ne è parlato anche su altre testate

La cessione del credito deve quindi proseguire ed essere monitorata continuamente.” I continui cambiamenti al funzionamento del Superbonus e le incertezze normative, dettate anche dall’introduzione di provvedimenti retroattivi, scoraggiano quindi il mercato e le imprese più serie. (Chioggia News 24 Quotidiano Online)

Roma, 28 gennaio – “La cessione del credito permessa una sola volta non fa altro che bloccare nuovamente tutto il sistema edilizio legato ai bonus fiscali, sia relativamente al Superbonus che ai bonus minori, dal momento che la maggior parte delle imprese che fanno sconto in fattura cede il proprio credito ad una banca. (Corriere Quotidiano)

A lanciare l’allarme è l’ingegnere Fabio Vidotto, tra i massimi esperti in Italia nel settore, fondatore del network di professionisti Detrazionifacili. “Questo è un problema enorme – rimarca -, va cancellato l’articolo 28 del Decreto sostegni ter, va rimosso il blocco delle seconde e terze cessioni” (LabParlamento)

A tal fine, viene previsto che il credito può essere oggetto di un’unica cessione. Con il decreto Sostegni-ter approvato la scorsa settimana e non ancora pubblicato in Gazzetta ufficiale, viene previsto un blocco alle cessione a catena dei crediti edilizi. (InvestireOggi.it)

In una parola, si finisce per bloccare l’utilizzo dei bonus edilizia e il rilancio del settore”. Roma, 28 gennaio 2022 – Ha provocato una pioggia di proteste l’articolo 28 del decreto Sostegni ter, che cambia di nuovo le regole sui bonus edilizi. (NEWS110)

Il sistema casa. Il sistema casa in provincia di Lecco conta 6.332 imprese, di cui quasi la metà (43%) artigiane. Se vengono apprezzate le misure in materia di energia contenute nello stesso Decreto, c'è però perplessità sulle modifiche al Superbonus. (LeccoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr