Chiara Ferragni, la sua foto con Leone, Vittoria e le nonne su Instagram

Caffeina Magazine ECONOMIA

(Continua dopo la foto). . . . . . . . Leone e Vittoria sono in braccio rispettivamente alla signora Marina e alla signora Tatiana.

Visto il suo viso molto triste, i follower dell’imprenditrice digitale hanno scritto: “Guarda Leone com’è triste, sarà geloso della sorellina”, “Com’è possibile Leone triste?

(Continua dopo la foto). . . . . . . . Più precisamente Vittoria è cullata dalla nonna Tatiana, mentre Marina ha stretto intorno a sé Leone. (Caffeina Magazine)

La notizia riportata su altri giornali

A due giorni dalla notizia, è intervenuto in tutta la vicenda anche Fedez. Nelle ultime ore non si fa altro che parlare di Malika Chalhy, la ragazza di 22 anni che è stata allontanata da casa dopo aver confessata di essersi innamorata di una persona dello stesso sesso. (ultimaparola.com)

Un disco che è autoprodotto e che fa da preambolo al suo secondo lavoro, Il mio primo disco da venduto. Ed ecco che nel 2011 arriva il suo primo disco in studio, Penisola che non c’è. (ContoCorrenteOnline.it)

Fedez, infatti, ha ricevuto un fumetto vero e proprio dedicato al figlioletto Leone nei panni proprio di un supereroe “Super Leo”. Ecco il video completo:. Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni). (Ck12 Giornale)

Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da FEDEZ (@fedez). Fedez e Chiara Ferragni sono due tra i personaggi più in vista del jet set italiano. La piccola Vittoria, figlia di Fedez e Chiara Ferragni, è nata da poche settimane ma è già diventata protagonista delle campagne pubblicitarie dei genitori. (Consumatore.com)

Motivo: il 4 gennaio 2021 aveva scritto una lettera alla sua famiglia in cui annunciava di essersi innamorata di una ragazza. Un abbraccio Malika. (Gossip Fanpage)

2 minuti di lettura. La terrificante storia di Malika, 22enne cacciata di casa perché lesbica, insultata e minacciata dalla madre, ha fatto il giro d’Italia. “I vari Pillon, associazioni cattolico/estremiste, antiabortisti ci tengono sempre a ricorcare che amare una persona dello stesso sesso sia contronatura e quindi non meritevole di pari diritti rispetto alle persone da loro considerate ‘normali’. (Gay.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr