Coronvirus, ecco il primo decreto di Draghi: spostamenti tra regioni vietati fino al 27 marzo

Coronvirus, ecco il primo decreto di Draghi: spostamenti tra regioni vietati fino al 27 marzo
SondrioToday INTERNO

Il Consiglio dei ministri ha approvato il nuovo decreto anti-Covid che proroga il blocco degli spostamenti tra regioni fino al 27 marzo 2021.

Per quanto riguarda il blocco alla circolazione tra le regioni, resteranno valide le deroghe che abbiamo imparato a conoscere negli ultimi mesi.

Cosa dice il nuovo decreto: il comunicato del governo Draghi. La conferma è arrivata con una nota di Palazzo Chigi che anticipa le nuove misure. (SondrioToday)

Se ne è parlato anche su altri media

Che cosa cambia per le visite agli amici e ai parenti. ROMA — Come annunciato nelle scorse ore il Consiglio dei Ministri ha prorogato fino a sabato 27 Marzo la chiusura dei confini fra regioni che sarebbe scaduta giovedì 25 Febbraio. (Toscana Media News)

Secondo il nuovo Decreto Legge, tuttavia, fino al 27 marzo 2021 tale spostamento non sarà più possibile nelle regioni colorate di rosso Visite ad amici e parenti. Cambiano anche le restrizioni in fatto di visite a parenti e amici. (Ohga!)

Il documento prosegue specificando un cambio di rotta nelle zone rosse. Come previsto dopo l'incontro di ieri sera (domenica 21 febbraio) il Consiglio dei ministri ha prorogato di un mese lo stop agli spostamenti tra regioni. (La Gazzetta di Mantova)

Covid, nuovo decreto: stop agli spostamenti fra regioni fino al 27 marzo

Anche i comuni spingono per riaprire i ristoranti la sera e chiedono un piano vaccinale di massa per il quale mettono a disposizione anche i palazzetti L’approccio della Gelmini sposa in pieno le richieste avanzante nella bozza unitaria presentata dal presidente della Conferenza Stato-Regioni, e dell'Emilia Romagna, Stefano Bonaccini. (newsbiella.it)

Resta comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione”. (ITALPRESS) – Fino al 27 marzo, nelle zone rosse, non sono consentiti gli spostamenti verso abitazioni private abitate diverse dalla propria, salvo che siano dovuti a motivi di lavoro, necessità o salute. (Tempo Stretto)

Ed entra in vigore il divieto di potere recarsi in visita ad amici e parenti nelle regioni in fascia rossa. Zona rossa: quali limitazioni. Spostamenti : sono vietati, anche all’interno del proprio Comune, salvo comprovate motivazioni di salute, studio, lavoro, emergenza o necessità, da dimostrare con autocertificazione (Motori.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr