Pedofilia: sgominata in Germania rete Darknet, 400mila adepti

Pedofilia: sgominata in Germania rete Darknet, 400mila adepti
OggiNotizie ESTERI

Stando alle indagini esiste dal giugno 2019 e conta circa 400 mila adepti.

Tre uomini di età compresa fra i 40 e i 64 anni sono stati arrestati nel corso di sette blitz effettuati in Germania, mentre un altro uomo è stato arrestato in Paraguay su richiesta delle autorità tedesche.

Quest’ultimo ha cittadinanza tedesca, si trova nella regione di Concepcion e verrà estradato in Germania sulla base di un mandato di cattura internazionale emesso dalle autorità di Francoforte

La rete sgominata consentiva a chi vi accedeva la condivisione di materiale pedopornografico, con scambio di immagini e video dai contenuti inquietanti, compresi “gravi abusi sessuali su bambini piccoli”, stando ad una nota degli inquirenti. (OggiNotizie)

La notizia riportata su altri media

La procura di Francoforte e l’Anticrimine federale in Germania hanno annunciato ieri l’operazione che ha smantellato la Boystown, una rete internazionale di scambio di materiale pedopornografico su Darknet. (Italia Sera)

(Photo by Sean Gallup/Getty Images). Si tratterebbe, secondo la polizia tedesca, della più grande piattaforma pedopornografica del mondo. Un altro cittadino tedesco è stato fermato in Paraguay in seguito ad un ordine d’arresto internazionale (L'HuffPost)

Un grande successo investigativo di cui il governo tedesco e in particolare il ministro dell'Interno Horst Seehofer si sono detti molto soddisfatti. Dopo mesi di indagini avvenute in collaborazione con gli organi investigativi di Olanda, Svezia, Australia e Canada, e sotto il coordinamento dell'Europol. (laRegione)

Smantellata maxipiattaforma pedofila

Il ministro dell’Interno tedesco Horst Seehofer ha ringraziato le autorità di sicurezza per il loro successo nello smantellare la piattaforma. Ha aggiunto: “Faremo tutto ciò che è in nostro potere per proteggere i bambini da questi crimini rivoltanti” (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

“Boystown”: una piattaforma di 400.000 membri. La piattaforma, disponibile ovviamente solo sul darkweb, aveva più di 400.000 membri e su di essa circolavano filmati e contenuti relativi a gravi abusi sessuali su bambini, anche molto piccoli. (il Mitte)

afp/mrj. TG di lunedì 03.05.2021 Stando ai primi elementi forniti lunedì mattina, la piattaforma Boystown esiste dal giugno 2019 e conta 400'000 membri (una delle più grandi al mondo). (RSI.ch Informazione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr