Centro popolare Gallarate, Senaldi: «I valori cattolici mai a sinistra»

Centro popolare Gallarate, Senaldi: «I valori cattolici mai a sinistra»
malpensa24.it SALUTE

Gallarate centro popolare Senaldi – MALPENSA24

I candidati. Donato Lozito è il capolista del Centro popolare Gallarate.

«Il nostro obiettivo è prendere un numero di voti sufficienti a far vincere Andrea Cassani al primo turno.

Gallarate al centro. Nell’ampia coalizione di centrodestra a sostegno di Andrea Cassani, il Centro popolare Gallarate mira a intercettare quell’ampia fetta dell’elettorato moderato che secondo l’onorevole Carlo Senaldi, storico rappresentante della Dc (fu anche sottosegretario), da questa parte deve continuare a rivolgersi: «Sono nato democristiano e morirò democristiano, ma non andrò mai a sinistra. (malpensa24.it)

Ne parlano anche altre fonti

Tema della festa Autunno in Tavola e si terrà il 17, 18 e 19 settembre: apertura dello stand gastronomico venerdì a cena dalle ore 19, sabato e domenica pranzo dalle 12, cena dalle 19. Lo stand sarà allestito dalla Pro Loco come sempre in via Verdi, in zona Tigros. (varesenews.it)

Prosegue la Campagna di prevenzione e sensibilizzazione contro il fenomeno delle truffe agli anziani da parte della Questura di Varese. Nell’occasione gli Agenti della Questura hanno distribuito i dèpliant informativi realizzati dagli alunni delle scuole medie di alcuni Istituti scolastici della Provincia nell’ambito del progetto “Nonni e Nipoti insieme contro le Truffe”, presentato lo scorso mese di giugno presso il parco dei Giardini Estensi (LegnanoNews.it)

Un rientro a scuola pieno di aspettative che per centinaia di bambini e ragazzi varesini avviene anche in scuole appena ristrutturate per aumentarne l’efficienza energetica. L’aver ampliato la disponibilità del servizio mensa in molte scuole ha reso necessario ricorrere al doppio turno per capienza dei refettori. (varesenews.it)

Si chiude la campagna vaccinale massiva, hub ancora aperti per il libero accesso

“son rose rosse e parlano d’amor”. Era accaduto tutto troppo in fretta: tante cose da fare, decisioni da prendere, non c’era stato il tempo di elaborare il dolore per la perdita della persona che più amava, anzi, aveva amato, doveva abituarsi a usare il passato. (varesenews.it)

Tre i decessi riportati ieri dal bollettino, proprio come il giorno precedente. Un dato più basso rispetto a quello del giorno precedente, quando erano stati 64. (InformazioneOnline.it)

Proseguirà quindi l’offerta ad accesso libero, le seconde dosi e nuovi slot di appuntamento per chi vuole ancora aderire alla campagna e non ha potuto prima o per ragioni di salute (guarigione dal Covid) o altri motivi. (LegnanoNews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr