Bologna, il preside Soverini: "Dobbiamo aiutare i ragazzi. Ma senza cautele tornerà la Dad"

Bologna, il preside Soverini: Dobbiamo aiutare i ragazzi. Ma senza cautele tornerà la Dad
La Repubblica INTERNO

"Dovrebbe funzionare", spera Edoardo Soverini, preside del tecnico e professionale Belluzzi-Fioravanti.

Alle sette del mattino era già pronto nel suo ufficio per il controllo del Green Pass dei suoi docenti con la piattaforma digitale del Ministero.

Un istituto da 1630 studenti e oltre 200 professori al suo primo giorno dopo un anno di scuola a singhiozzo - più a distanza che in presenza - causa covid

(La Repubblica)

Ne parlano anche altre testate

La preghiera. “O Maria, alla vigilia del nuovo Anno scolastico,. Ti offriamo i nostri figli, le loro attese, le loro ansie, il loro futuro. O Maria, accogli queste nostre invocazioni. che Ti rivolgiamo con serena fiducia:. (La Luce di Maria)

Dal 25 Settembre data inizio attività didattica ordinaria il servizio sarà effettuate alle 14.00 Per gli alunni che frequentano la Scuola Secondaria di San Francesco dal 15 al 22 Settembre, il servizio per l'uscita della scuola sarà effettuata alle ore 12.00 . (Comune di Reggello)

In bocca al lupo a chi si appresta per la prima volta a varcare la soglia della scuola, a chi accede a una nuova classe, a chi frequenterà l’ultimo anno prima del diploma. E in bocca al lupo al personale docente e non docente, così come ai genitori (AvellinoToday)

Minervini: "A tutto il mondo della scuola, buon anno. Siate responsabili"

E’stato così il primo giorno di scuola . Per dirla con le parole di Antonello Giannelli, numero uno dell’Associazione Nazionale Presidi, la scuola si è meritata un bel 9. (Sky Tg24 )

"Desidero rivolgere ai bambini ed alle bambine, ai ragazzi ed alle ragazze che frequentano gli istituti della nostra città, a tutto il Personale Scolastico docente e non docente, a tutte le famiglie, ai genitori, ai nonni dei nostri alunni e delle nostre alunne, un sereno anno scolastico 2021/2022 Ieri, lunedì 13 settembre, anche a Ceva è suonata la prima campanella del nuovo anno scolastico che, si spera, possa essere più sereno degli ultimi due, segnati dalla pandemia. (TargatoCn.it)

Cari bambini, cari ragazzi, l’apertura di un nuovo anno scolastico è sempre carica di emozioni e ricca di aspettative. L’inizio del nuovo anno scolastico offre l’occasione per riflettere sull’importanza del ruolo della scuola nella nostra comunità. (MolfettaLive)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr