LBA Finals - Virtus, Zanetti raggiante "Una partita di grande cuore"

LBA Finals - Virtus, Zanetti raggiante Una partita di grande cuore
Per saperne di più:
Pianetabasket.com SPORT

Siamo sempre stati in vantaggio in tutte e due le partite con grinta

Un raggiante Massimo Zanetti ha salutato uno a uno i suoi ragazzi dopo la seconda grande impresa del Forum, e ha rilasciato le sue impressioni dopo gara.

Ecco le parole del proprietario della Virtus Bologna nel resoconto del Corriere di Bologna: "Veramente incredibile, meglio di così non si può fare­.

Adesso facciamo gli scongiuri, ne avremo due in casa con i nostri tifosi, fantastici anche qui al Forum: saranno stati 30­40 ma sembravano 500. (Pianetabasket.com)

Se ne è parlato anche su altri media

Milos Teodosic (foto Ciamillo\Castoria). «I mitici – colpo gobbo a Milano», parte seconda. Milano cerca il sussulto con Shields, l’ultimo ad arrendersi, poi arriva un altro fischio curioso (fallo in attacco di Teodosic, quinto, su Leday) ma la Virtus non si fa irretire. (Corriere della Sera)

La gara. Sfruttando un avvio in salita di Milano (2/8 al tiro iniziale e oltre 3’ di digiuno nelle prime battute), la Virtus ha tentato il primo mini-allungo sul 6-12. Situazione frenetica da cui Milano è uscita prendendosi due possessi di vantaggio (41-37) prima della tripla di Teodosic che ha chiuso il primo tempo (41-40). (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Milano sembra scarica, dopo aver mancato due settimane fa all’ultimo secondo la finale di Eurolega, subendo un rimbalzo negativo, un calo di tensione, abbastanza frequente in questi casi. Dire che questa finale per noi adesso è in salita è persino un eufemismo, ora andiamo a giocare a Bologna e vediamo cosa succede”. (Liberoquotidiano.it)

Olimpia Milano, guaio Delaney: infortunio muscolare!

Gigi Datome (Milano): ritrovato. Milano aveva bisogno di rivedere un Datome incisivo, dopo un periodo davvero moscio e una presenza anonima alle Final Four dell’Eurolega. O che non c’è stato, almeno in gara 1. (Corriere della Sera)

Milano, che non perdeva due gare consecutive in campionato dai playoff della stagione 2018/19 quando perse le prime due gare casalinghe contro Sassari, è costretta dalla difesa della Virtus Bologna alla peggior percentuale da due punti della stagione con 9/30 per il 30% e a segnare soltanto due canestri dal campo nell’ultimo e decisivo quarto. (Pianetabasket.com)

Milano scenderà in campo mercoledì sera alla Virtus Arena per gara 3, coach Messina molto probabilmente dovrà fare a meno del suo playmaker Usa facendo ricorso agli esclusi di lusso (causa regolamento Serie A che vede 6 stranieri e 6 italiani a roster) quali: Michael Roll, Vlado Micov o il lungo Kaleb Tarczewski (Corriere dello Sport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr