PROBABILI FORMAZIONI - Serie A, le ultime LIVE sul 34° turno: Osimhen dal 1' con Insigne

PROBABILI FORMAZIONI - Serie A, le ultime LIVE sul 34° turno: Osimhen dal 1' con Insigne
TUTTO mercato WEB SPORT

Scamacca, 81' Shomurodov). LAZIO (3-5-2): Reina; Marusic, Hoedt, Radu; Lazzari, Milinkovic (38' st Parolo), Leiva (13' st Cataldi), Luis Alberto (38' st Akpa Akpro), Lulic (22' st Fares); Correa (38' st Pereira), Immobile.

probabili formazioni Serie A, le ultime LIVE sul 34° turno: Osimhen dal 1' con Insigne. vedi letture. Oggi alle 14:37 Serie A. Trentaquattresima giornata di Serie A in programma da sabato 1 maggio a lunedì 3 con tante sfide fondamentali per la lotta Champions e per quella salvezza. (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altri giornali

Gara piuttosto equilibrata, anche se i gialloblù nel primo tempo sono andati in rete per ben due volte: l’arbitro ha annullato in entrambi i casi. Ci riesce a due minuti dal 90′ con Saponara, da poco entrato sul terreno di gioco. (Calcio Casteddu)

Pagelle Verona-Spezia 1-1: voti, tabellino, ammonizioni e gol Serie A 2020/2021. by Davide Triolo. Verona, Foto Antonio Fraioli. Il tabellino e le nostre pagelle riguardanti Hellas Verona-Spezia (1-1), incontro valido per la trentaquattresima giornata della Serie A 2020/2021. (Sportface.it)

Questo serve a noi, chi gioca, chi entra, chi va in tribuna Ecco le sue parole per i microfoni di Sky Sport:. «Nella mia testa sono passate tante partite in cui negli ultimi minuti abbiamo perso punti importanti come con la Lazio. (Lazio News 24)

Verona-Spezia 1-1: Saponara risponde a Salcedo nel finale

Diretta su Sky Sport Serie A. Gialloblù subito in gol con Lasagna, ma annullato dal Var per offside. (Sky Sport)

Non è una prima punta e nemmeno una seconda, oggi ha segnato, preso un palo, ha qualcosa di diverso rispetto agli altri. Mi stuzzica molto, se gioca così ha 10-15 gol, deve crescere ma c'è molto di particolare, ha un po’ tutto, è un talento puro, ce l’ha dentro” (Fantacalcio ®)

Salcedo si infortuna e lascia spazio a Illic, Kalinic sostituisce Lasagna e Bessa entra per Zaccagni. Passano tre minuti e il Verona sfiora il raddoppio: Chabot pasticcia, Lasagna ne approfitta e viene steso al limite dell'area. (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr