Giornata mondiale dell’alimentazione: 16 ottobre

Trapanisi.it INTERNO

Tanto da abbondare così tanto da buttarlo.

Ho trattato male il cibo perché me ne sono privata così tanto da non rispettare chi non ne avesse a differenza mia

Ogni scelta che facciamo, ogni cosa che ingeriamo avrà sempre nel breve o nel lungo periodo una conseguenza sul nostro organismo.

Sarebbe bello se avessimo tutti le giuste quantità di cibo per soddisfare i nostri bisogni e goderci i nostri momenti. (Trapanisi.it)

Ne parlano anche altri giornali

16 ottobre Giornata Mondiale Alimentazione: dalle sfide della pandemia alla trasformazione agroalimentare Messaggi dal presidente Mattarella, da Papa Francesco, dal segretario dell'Onu per la giornata che ricorda la nascita della Fao per combattere la fame nel mondo. (Rai News)

Giornata mondiale dell’alimentazione: cos’è. La Giornata mondiale dell’alimentazione è una ricorrenza che si celebra ogni anno il 16 ottobre, data in cui, nel 1945, fu fondata la FAO, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura. (DOVE Viaggi)

15 e 16 ottobre, il programma della Giornata mondiale dell’alimentazione 2021. Lo ricorda l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (Fao) in occasione della Giornata mondiale dell’alimentazione (World Food Day) del 16 ottobre, che quest’anno prevede celebrazioni di diverso genere anche oggi, 15 ottobre. (Osservatorio Diritti)

L’accesso al cibo e all’acqua è una preoccupazione urgente sia per l’uomo che per il bestiame a causa del progressivo impatto della crisi climatica. L’imprevedibilità delle condizioni meteorologiche sta rendendo difficile anche il lavoro delle organizzazioni umanitarie che non sanno programmare gli interventi. (LaPresse)

Essere un eroe nella Giornata mondiale dell’alimentazione e non solo. Cosa vuol dire essere un Food Hero? Quest’anno la Giornata mondiale dell’alimentazione 2021 non può che riallacciarsi al vertice ONU sui sistemi alimentari (Food Systems Summit), tenutosi lo scorso settembre. (Rinnovabili)

L’accesso al cibo e all’acqua è una preoccupazione urgente sia per l’uomo che per il bestiame a causa del progressivo impatto del cambiamento climatico. L’imprevedibilità delle condizioni meteorologiche sta rendendo difficile anche il lavoro delle organizzazioni umanitarie che non sanno programmare gli interventi. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr