Vaccino Pfizer. Arriva la formulazione senza diluizione

InfermieristicaMente ECONOMIA

L'altro ad Anagni, sempre in Italia, è gestito da Catalent Anagni SRL Entrambi i siti produrranno il prodotto finito.

Un sito, situato a Monza, in Italia, è gestito da Patheon Italia SpA.

La nuova formulazione sarà disponibile in un lancio graduale a partire dall'inizio del 2022

Queste differenze forniranno migliori opzioni di stoccaggio, trasporto e logistica per la distribuzione e la somministrazione del vaccino. (InfermieristicaMente)

Ne parlano anche altre testate

Vaccini: terza dose estesa entro fine anno. Coronavirus in Italia: i dati aggiornati 19 Ottobre 2021 Attualmente, hanno completato il ciclo vaccinale quasi 44 milioni di aventi diritto, l’81,4% della popolazione vaccinabile, mentre l’85% ha effettuato almeno una dose. (PMI.it)

L’obbligo di green pass non risulta quindi, almeno per ora, essere stato una svolta dal punto di vista vaccinale Questo l’effetto sortito sulla campagna vaccinale, almeno per ciò che concerne il palasalute di Imperia, dall’obbligatorietà del green pass istituita a partire dal 16 ottobre. (Riviera Time)

Moderna e Johnson & Johnson non hanno ancora ricevuto la piena approvazione e stanno facendo domanda per ottenere un permesso di "uso di emergenza". (Sputnik Italia)

Per tale vaccinazione aggiuntiva, sarà utilizzato sempre il vaccino a mRNA e dovranno essere trascorsi almeno 6 mesi dall’ultima somministrazione del vaccino antiCovid. (San Marino Rtv)

L'ok - come riporta Ansa - arriva direttamente dall'Agenzia Europea del farmaco che ha autorizzato la produzione del vaccino Comirnaty sviluppato da BioNTech e Pfizer nello stabilimento Thermo Fisher-Patheon di viale Stucchi. (MonzaToday)

L'attuale formulazione concentrata, ricorda il Chmp, "richiede diluizione prima della somministrazione, è disponibile in confezioni da 195 flaconcini (1.170 dosi) e può essere conservata a 2-8°C per un massimo di un mese. (Farmacista33)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr